Champions League: arriva la sentenza sul cammino dell’Inter

Dopo la vittoria all’Olimpico con la Roma arrivano solo complimenti per la squadra di Simone Inzaghi, che adesso può guardare anche alla Champions

Grande vittoria per l’Inter di Simone Inzaghi quella che è arrivata nella giornata di sabato 10 febbraio. In occasione della ventiquattresima giornata di Serie A, i nerazzurri hanno strappato un successo pesantissimo allo Stadio Olimpico nel match contro la Roma di Daniele De Rossi. Il risultato finale è stato uno scoppiettante 2-4, con i padroni di casa che si sono ritrovati sotto al quarto d’ora di gioco dopo il gol di Acerbi per poi rimontare con Mancini ed El Shaarawy entro la fine del primo tempo.

Nella ripresa hanno avuto la meglio i nerazzurri che sono riusciti a ribaltare nuovamente il risultato con il gol di Thuram e l’autorete di Angelino per poi chiuderla con la rete di Bastoni nei minuti finali. Con il risultato di questa giornata, l’Inter tenta la prima fuga di questo campionato approfittando anche della sconfitta della Juventus contro l’Udinese. In generale, le prestazioni dei nerazzurri in questa stagione non stanno passando inosservate e ad esaltarle ci ha pensato anche Paolo Condò.

“Solo City e Real”, la sentenza sull’Inter

Il giornalista Paolo Condò, su Repubblica, si è espresso così sulla grande stagione nerazzurra: “La squadra di Simone Inzaghi sta viaggiando ad altissima intensità in questo momento solo Real Madrid e Manchester City possono mettere in difficoltà questo gruppo”. Parole forti che vanno ad esaltare il lavoro dei nerazzurri e dell’allenatore piacentino.

Solo City e Real meglio dell'Inter
inzaghi spaziointer.it

Infatti, fin qui il campionato dell’Inter è stato da manuale: 60 punti in 23 partite giocate, 19 vittorie, 3 pareggi e 1 sola sconfitta contro il Sassuolo. Inoltre, i nerazzurri sono il miglior attacco (55 gol realizzati) e la miglior difesa (12 gol subiti). Da aggiungere a questi numeri ci sono la vittoria della Supercoppa italiana a Riyad e gli ottavi di Champions League da disputare dopo il secondo posto del girone. L’unica nota stonata è la sconfitta agli ottavi di finale di Coppa Italia contro il Bologna, con i rossoblù che hanno avuto la meglio nei tempi supplementari vincendo 2-1.

Dopo aver consolidato la vetta della classifica portandosi a +7 dalla Juventus con una partita contro l’Atalanta da recuperare, l’Inter sta preparandola sfida alla Salernitana in programma venerdì 16 febbraio alle 21:00. Inoltre, la prossima settimana debutterà nell’andata degli ottavi di finale di Champions League contro l’Atletico Madrid che si disputerà martedì 20 febbraio a San Siro.

Impostazioni privacy