Nuovo stadio Inter, Sala non molla: spunta una nuova opzione

Inter e Milan continuano la loro lotta per l’istituzione di un nuovo stadio a Milano. Intanto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, continua a mandare chiari messaggi alle due società.

Ormai sono vari anni che Inter e Milan sono alla ricerca di una soluzione per la nascita di un nuovo impianto sportivo che possa sostituire San Siro. Le due società vogliono creare uno stadio che possa essere quanto più moderno possibile, e regalare un’esperienza unica ai tifosi.

D’altro canto, il Comune di Milano è in continuo scontro con le due società. L’idea di Sala è quella di far rimanere i due club a San Siro, effettuando una ristrutturazione dell’impianto, ma questa idea non piace alle società. Nella giornata odierna, Sala è tornato a fare un appello alle due società.

Sala continua a invitare Inter e Milan a restare a San Siro

Il capitolo su San Siro prosegue. La questione è sul banco ormai da diversi anni, con le società che continuano a lottare per lasciare San Siro. Il Comune di Milano però non ci sta, e controbatte in continuazione agli attacchi e alle idee dei due club milanesi. Purtroppo la questione è ancora lontana dalla risoluzione, con le parti che non riescono a trovare l’accordo definitivo. Intanto Sala ha lanciato un nuovo appello ad Inter e Milan.

Sala pone una nuova soluzione per San Siro
Sala avvisa Inter e Milan: le parole su San Siro – LAPRESSE – Spaziointer.it

Il sindaco di Milano ha parlato a margine della commissione consiliare in cui è stato presentato il progetto di ristrutturazione di San Siro. Sala ha annunciato l’idea di restaurare San Siro: “Ci sono tanti motivi di buon senso, dal lato nostro, che ci dicono che questa opzione di ristrutturare San Siro è l’opzione giusta”. Il sindaco di Milano è cercato di venire incontro alle esigenze delle società, che in questo caso rischierebbero di giocare lontano da San Siro: “La cosa più importante è che si possono fare i lavori senza chiudere lo stadio e questa è una questione dirimente. Io capisco le società che dicono che in caso di ristrutturazione dovrebbero andare per due anni in uno stadio piccolo, dando un disagio ai tifosi e che quindi sarebbe un problema”.

Infine Sala si è esposto sull’ipotesi che Inter e Milan lascino Milano per creare il loro impianto in altri comuni: “È chiaro che da sindaco di Milano e della città metropolitana non farei nulla per oppormi alle ipotesi di nuovi stadi in Comuni che non siano Milano. Ciò non toglie che si possa ragionare sul fatto che dobbiamo fare di tutto per fare rimanere le squadre a Milano”. Dunque l’idea del primo cittadino di Milano è piuttosto chiara e decisa, provarle tutte per far rimanere Inter e Milan a San Siro, evitando così la creazione di un nuovo stadio.

Impostazioni privacy