Inter, l’ex non ha dubbi: l’ha detto sui casi arbitrali

Ancora polemiche sulle decisioni arbitrali: l’Inter al centro della bufera dopo la gara contro la Fiorentina. Parla l’ex nerazzurro. 

L’Inter espugna il Franchi con non poche difficoltà, grazie al gol di Lautaro Martinez che per l’ennesima volta regala tre punti fondamentali ai suoi. Tra il rigore sbagliato dalla Viola e i diversi episodi dubbi, l’arbitraggio di Aureliano è subito diventato oggetto di polemica.

I ragazzi di Simone Inzaghi, in seguito alla vittoria di Firenze, hanno agguantato nuovamente il primo posto in classifica. Grazie anche al passo falso della Juventus, l’Inter è prima nonostante abbia disputato un match in meno rispetto ai bianconeri.

Ma le polemiche arbitrali fanno pensare che il merito di un posizionamento così alto non sia solo da attribuire alla squadra. A far parlare, nel match a Firenze, sono stati due episodi dubbi: il contatto tra Lautaro e Parisi sul gol di Lautaro e soprattutto il contatto Ranieri-Bastoni nell’area nerazzurra che avrebbe dovuto essere oggetto di un on field review.

“Primo posto meritato”: parla l’ex nerazzurro

L’Inter è forte del suo primo posto in classifica. Un ottimo risultato se si tiene conto del fatto che i nerazzurri devono ancora recuperare un match, spostato a causa della finale di Supercoppa vinta dall’Inter contro il Napoli. I meriti sportivi ci sono tutti e sono ben visibili. A parlare della grande stagione dei nerazzurri è stato l’ex Inter Gaby Mudingayi.

Queste le sue parole a Notizie.com:

“Sto vedendo un’Inter che in questo momento ha piena consapevolezza della propria forza. La squadra è determinata, sa sempre cosa fare in campo. Conosco bene Simone, è un tecnico che lavora molto bene, ha tante idee brillanti. L’Inter ha tutto per vincere il campionato. La rosa è completa in ogni reparto e ha cambi importanti, si vede in ogni competizione. Anche le sostituzioni sono sempre di grandissimo livello”.

Inter polemiche arbitrali
L’ex Inter dice ‘basta’ alle polemiche arbitrali: “Non c’è malafede” (LaPresse – Spaziointer.it)

L’ex centrocampista dell’Inter Gaby Mudingayi si è poi esposto sulle polemiche arbitrali, difendendo a spada tratta l’Inter e sostenendo con convinzione tutti i meriti sportivi della squadra di Simone Inzaghi:

Il primo posto è meritato sul campo, poi ci può stare qualche errore arbitrale. Non credo ci sia malafede, io ogni volta che vedo l’Inter ho la sensazione che possa vincere qualsiasi partita. Gli errori arbitrali possono capitare, ma l’Inter non è prima per questo motivo”. 

“Chi è più forte dell’Inter in Europa? Mi viene in mente il Real Madrid, abituato a vincere a livello europeo. Anche il Manchester City, che ormai ha una mentalità consolidata e un allenatore importante come Pep Guardiola. L’Inter, dal punto di vista tecnico, forse non ha nulla da invidiare a nessun’altra“.

Impostazioni privacy