“Barella ha sbagliato”, Inzaghi non ci sta dopo la vittoria in Supercoppa

Si è da poco conclusa Napoli-Inter, match valido per la finale di Supercoppa Italiana. A trionfare è stata l’Inter, che ha superato per 1-0 il Napoli nei minuti finali del match. Nel post partita dell’incontro, ci sono state le dichiarazioni di Simone Inzaghi.

Il nuovo format della Supercoppa Italiana istituito in questa stagione è giunto all’atto finale. Alla volta di Riyad erano partite in quattro, ossia Fiorentina, Napoli, Lazio ed Inter, ma a prevalere è stata l’Inter di Simone Inzaghi. I nerazzurri sono riusciti a prevalere per 1-0 sui Campioni d’Italia in carica grazie al gol siglato da Lautaro Martinez al 91′ minuto.

Dopo l’incontro e la consueta premiazione, ha parlato ai microfoni Simone Inzaghi.

Le dichiarazioni di Inzaghi post Napoli-Inter

La finale di Supercoppa Italiana Napoli-Inter si è conclusa poco fa con il successo dei nerazzurri. Il match ha visto prevalere l’Inter sugli avversari, anche se l’incontro è stato molto equilibrato. Dunque l’Inter torna in Italia contro il primo trofeo stagionale, che può dare la giusta spinta in vista della lunga seconda parte di stagione. Delusione invece per il Napoli, che torna a casa a mani vuote, ma con diversi segnali di crescita e ripresa dopo le due partite di Supercoppa.

Barella bacchettato da Inzaghi
Inzaghi critica Barella post Napoli-Inter: le dichiarazioni – LAPRESSE – Spaziointer.it

Nel post partita della finale, si è espresso ai microfoni di Mediaset sulla finale l’allenatore dell’Inter, Simone Inzaghi: “Vanno fatti i complimenti al Napoli. Una volta rimasti in dieci hanno lottato fino alla fine, poi chiaramente dispiace perdere nei minuti finali. Ai miei faccio i complimenti per la grande concentrazione, perché non era facile giocare dopo così pochi giorni dalla semifinale. Contro avevamo una squadra organizzata che sapeva bene cosa fare”. Inzaghi ha poi elogiato la sua squadra e la società per la conquista della Supercoppa: “Sono soddisfatto per i miei ragazzi e per la società per come lavora. Nonostante le difficoltà non ci è mai mancato nulla. Questo trofeo lo dedico ai tifosi che ci hanno supportato come sempre”.

L’allenatore nerazzurro ha poi parlato della sua bravura nel preparare le finali: “Non ci sono segreti. Bisogna avere dei ragazzi bravi e disponibili come i miei. Questa volta avevo la squadra stanca e affaticata, ma nonostante ciò hanno avuto dei grandi meriti nel vincere questo trofeo”. Inzaghi ha poi parlato anche di Barella, che con la sua ammonizione salterà la sfida con la Fiorentina: “Per quanto riguarda Barella stasera ha sbagliato, ma lui lo sa. Sta lavorando e su queste cose deve migliorare. L’arbitro prende le sue decisioni e questa ammonizione ci ha penalizzato e ci penalizzerà per la prossima partita. I subentrati poi ci hanno dato una grandissima mano per questa partita”.

Infine chiosa finale del tecnico nerazzurro sulla scomparsa di Gigi Riva: “Chiaramente l’addio di Riva è stato un fulmine a ciel sereno, l’abbiamo scoperto nello spogliatoio. Io ho avuto l’onore di conoscerlo, ed oltre al calciatore era un grandissimo uomo. Colgo l’occasione per fare le condoglianze ai suoi familiari”.

Impostazioni privacy