Inter-Lazio, Sarri sconsolato: preoccupazione in conferenza

L’annuncio del tecnico biancoceleste spiazza tutti, sentenza inaspettata sulla semifinale contro l’Inter.

Vigilia di Supercoppa Italiana per l’Inter, impegnata domani alle ore 20 per la semifinale contro la Lazio. La capolista del campionato affronterà una squadra in grande forma, i biancocelesti sono reduci da cinque vittorie consecutive tra campionato e Coppa Italia; l’ultima sconfitta capitolina risale allo scorso 17 dicembre, proprio contro il Biscione. I meneghini dovranno farsi trovare pronti a spegnere il fuoco di rivalsa che brucia nell’animo dei calciatori laziali, all’Awwal Park andrà in scena una sfida all’ultimo sangue. Il favore del pronostico è tutto nerazzurro, essere eliminati già dal primo atto delle final four sarebbe sorprendente.

L’Inter si presenterà alla speciale edizione di Supercoppa Italiana da campione in carica, decisive le due vittorie consecutive del titolo nelle stagioni 2021/2022 e 2022/2023 contro, rispettivamente, Juventus e Milan. I tifosi sognano di proseguire la striscia di trionfi, inevitabilmente ci sarà bisogno di due ottime prestazioni partendo proprio da domani. La Lazio, infatti, è pronta a rovinare i piani di Simone Inzaghi. Il “demone di Piacenza” è chiamato a mettere in guardia i suoi, la trama di gioco della sesta forza del campionato può mettere in seria difficoltà l’Inter.

Inter, Sarri lancia l’allarme: “Abbiamo molto acciaccati”

L’Inter ha tanta voglia di aggiungere un nuovo trofeo alla propria bacheca: il focus è totalmente rivolto allo Scudetto, ma non bisogna affatto sottovalutare l’importanza di una Supercoppa: Inzaghi vuole riconfermarsi ‘re di coppe’. Intanto, si è da poco conclusa la conferenza stampa di Maurizio Sarri che ha presentato la sfida di domani insieme a Ciro Immobile. Il tecnico toscano ha offerto spunti molto importanti sulla gara di Ryad, con un chiaro riferimento alla situazione infortuni in casa biancoceleste e alla presunta titolarità di Luis Alberto. Di seguito quanto annunciato dal tecnico:

Le parole di Sarri
L’annuncio di Sarri per la semifinale contro l’Inter, SpazioInter (LA PRESSE)

“Abbiamo la partita più difficile contro una delle squadre più forti di Europa. Le nostre possibilità di accedere alla finale si aggirano intorno al 25-30 per cento, ma bisogna giocare in maniera ambiziosa”.

Firmerebbe per i rigori? No, nella mia vita non ho firmato neanche una cambiale”.

“Zaccagni ha dolore al piede, quindi prima o poi si dovrà fermare. Castellanos difficilmente sarà titolare perché sta rientrando gradualmente, ieri erano fermi anche Patric e Cataldi”.

“Luis Alberto spesso out contro l’Inter? Se è capitato quattro volte su cinque non è un caso, ci sarà un motivo”.

Impostazioni privacy