Ha già detto sì: lascia l’Inter a gennaio

Il giocatore nerazzurro ha preso la sua decisione, lascia l’Inter e ha già deciso quale sarà la sua prossima avventura: svelato il nome del club.

L’Inter non essendo impegnata con la Coppa Italia si sta pienamente concentrando per la prossima gara di campionato contro il Monza che si giocherà domenica sera alle 20:45 all’U-Power Stadium. I nerazzurri proveranno a tutti i costi a portare i tre punti a casa e soprattutto ad evitare quel po’ di sofferenza percepita a San Siro contro l’Hellas Verona la scorsa settimana. Ma Simone Inzaghi ha anche un altro obiettivo a cui dare conto oltre l’incontro con i brianzoli, la semifinale di Supercoppa italiana proprio contro la sua ex squadra: la Lazio che si terrà venerdì 19 gennaio e si giocherà a Ryad.

Settimane importanti dunque per l’Inter che prima dello scontro diretto con la Juve del 4 febbraio avrà da raggiungere obiettivi importanti. Però non bisogna comunque dimenticare che gennaio è il mese del calciomercato e così come in campo, Marotta sul mercato ha i suoi di obiettivi. Per ora l’Inter può contare l’entrata di Buchanan e l’uscita di Agoumé, ma alla chiusura della finestra invernale mancano ancora tre settimane e si sa l’A.d. nerazzurro ha sempre degli assi nella manica da tirare fuori, anche se fondamentalmente la rosa è già molto ampia e competitiva.

Sensi via dall’Inter: adesso c’è il Leicester

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport queste settimane di mercato per l’Inter saranno importanti soprattutto per quanto riguarda le uscite, anche perché per gli obiettivi di Marotta per le entrate bisognerà ancora lavorare un po’. Tra i giocatori prossimi a lasciare Milano c’è Stefano Sensi, centrocampista nerazzurro.

Il giocatore dice addio all'Inter
Arriva la decisione del giocatore: addio Inter (lapresse) spaziointer.it

Il giocatore fino ad ora non è stato tra le prime scelte di Inzaghi e il suo contratto è in scadenza il 30 giugno 2024. La scorsa stagione proprio per questo motivo è stato dato in prestito al Monza e anche altri club italiani avevano messo gli occhi su di lui.

Adesso però a chiamare è l’Inghilterra precisamente il Leicester, allenato da Enzo Maresca che sta dominando la Championship e si sta facendo strada verso la promozione. Il club inglese potrebbe pagare due milioni all’Inter per avere il giocatore – che ha dato il suo assenso al trasferimento – già adesso. Fondamentalmente per i nerazzurri cedere adesso Sensi servirebbe per monetizzare qualcosa, visto che se dovesse andare via in estate lo farebbe da svincolato e quindi a parametro zero. Bisognerà capire quali saranno le prossime mosse da parte di entrambi i club, il giocatore sembra aperto ad abbracciare l’Inghilterra.

Impostazioni privacy