Genoa Inter, Inzaghi conferma Arnautovic: aperto un ballottaggio

La probabile formazione dei meneghini in vista del prossimo impegno di campionato, un solo dubbio per Inzaghi.

L’Inter si prepara all’ultima gara di campionato che andrà in scena venerdì 29 dicembre, alle ore 20:45 al Ferraris. I nerazzurri sono chiamati all’ultima vittoria del 2023, che consentirebbe di continuare ad allungare sulla Juventus inseguitrice.

La conquista del ventesimo Scudetto diventa un obiettivo sempre più concreto per lo scacchiere di Simone Inzaghi, autore sino ad ora di un cammino impeccabile in Serie A. Da dimenticare, invece, l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano del Bologna che, dal proprio canto, ha nuovamente dimostrato il suo grande valore.

Verso Genoa Inter, dilemma difensivo per Inzaghi

Ottenere i tre punti allo Stadio Ferraris non è una semplice impresa, come dimostrato dai risultati maturati fino a questo momento – l’ultimo è stato il pareggio con la Juventus: tra le mura amiche, i rossoblù si trasformano. Il Biscione dovrà mantenere alto il proprio nome e farsi valere anche a Genova, lo scacchiere di Inzaghi è pronto.

Dubbio di formazione legato alla presenza di Bisseck, SpazioInter (LA PRESSE)

Proprio l’allenatore piacentino è chiamato a sciogliere gli ultimi dubbi di formazione. A difendere i pali della porta interista ci sarà il solito Sommer, coadiuvato da Bastoni, l’imprescindibile Acerbi e Bisseck – reduce da ottime prestazioni – in vantaggio su Pavard, di rientro dall’infortunio. La corsia di sinistra è affidata a Carlos Augusto, che dovrà sopperire all’assenza di Dimarco, con Mkhitaryan, Calhanoglu, Barella e Darmian a completare la linea a cinque. Il tandem d’attacco sarà composto da Thuram e Arnautovic: per l’austriaco si tratta di un’occasione d’oro, lo stop di Lautaro gli ha spianato la strada.

Impostazioni privacy