Onana in difficoltà ma non molla: “All’Inter ero il migliore”

Il portiere del Manchester United sta vivendo un periodo difficile sia a livello personale che come risultati di squadra.

La scorsa estate l’Inter non ha saputo rifiutare una ricchissima offerta proveniente dal Manchester United per il cartellino del suo portiere titolare, André Onana. Il calciatore ex Ajax si è così trasferito in Inghilterra per una corposa cifra che poi l’Inter ha potuto utilizzare per risana il suo bilancio e sostituendo il camerunense con Yann Sommer in uscita dal Bayern Monaco.

La stagione dell’ex interista però fin qui è stata costellata da grandi errori e i Red Devils hanno ottenuto risultati molto negativi. In Premier League sono molti distanti sia dalla lotta per il titolo che dalle posizioni buone per la qualificazione in Champions League e proprio nel torneo della coppa “dalle grandi orecchie” sono arrivati quarti in un girone non proibitivo.

Onana parla delle difficoltà sue e del Manchester United: “Spero che le cose cambino il più presto possibile”

Poco prima dell’inizio della sfida odierna del suo Manchester United contro il Liverpool, Onana ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sports in merito alle difficoltà della sua squadra: “Se devo parlare della mia stagione finora con il Manchester United, non sono felice perché so che posso fare molto, molto meglio, ho l’ho fatto e so che lo farò meglio di quanto sta accadendo ora. Non siamo di fronte ad un buon momento. Spero che le cose cambino il più presto possibile”.

Onana in difficoltà ma non molla: "All'Inter ero il migliore"
Le parole dell’ex portiere nerazzurro in merito al suo attuale momento con i Red Devils (LaPresse – SpazioInter)

In seguito Onana ha fatto anche un paragone con l’ottima stagione che ha vissuto l’anno scorso con l’Inter e che lo ha visto protagonista in Champions League fino alla finale persa contro il City: “Vuoi dirmi che in 6 mesi il miglior portiere della Champions League la scorsa stagione è diventato il peggiore del mondo? No no, è tutto temporaneo. So che andrà tutto per il meglio, se non oggi sarà domani o dopodomani”.

Impostazioni privacy