Salta il banco in casa Inter: tre firme in arrivo, Marotta gongola

L’Inter si prepara a blindare tre giocatori cardine della rosa di mister Simone Inzaghi. I rinnovi sono imminenti, a stretto giro gli annunci.

Sono giorni di concitato lavoro per l’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta. La società nerazzurra è all’opera per mandare in porto tre importanti rinnovi, che potrebbero significare tanto per la dirigenza in vista delle sfide future. Come dichiarato dalla stessa dirigenza nerazzurra, l’Inter non interverrà a gamba tesa sul mercato di gennaio, dato che l’organico sembra essere già completo e competitivo.

Per questo, il club di Milano starebbe continuando a mandare avanti le trattative legate ai prolungamenti dei contratti di diversi punti cardine della rosa allenata da mister Simone Inzaghi.

La dirigenza nerazzurra sta lavorando assiduamente per regalare un Natale felice e ricco di aspettative ai suoi tifosi. Il club del presidente Steven Zhang sarebbe ormai prossimo dal mettere a referto un triplo rinnovo, che starebbe a significare un grande passo in avanti per l’Inter in vista del futuro, ma soprattutto del presente. Importanti risvolti potrebbero arrivare già nei prossimi giorni, con i supporter nerazzurri in trepidante attesa per le possibili ufficializzazioni.

L’atmosfera a Milano è carica di attesa e speranza, con l’Inter che si prepara a sigillare i rinnovi contrattuali di tre pilastri cruciali della squadra, suscitando grande entusiasmo tra i supporter del club nerazzurro. La priorità iniziale sembrava essere il rinnovo di Mkhitaryan, il cui contratto è in scadenza a giugno. Tuttavia, un impegno all’estero ha impedito all’agente Rafaela Pimenta di essere presente per la firma, rimandando l’incontro di pochi giorni.

Tris di rinnovi per l’Inter

Secondo il quotidiano ‘La Gazzetta dello Sport, l’accordo dovrebbe essere arrivare sulla base di un rinnovo annuale, fino al 2025, con l’opzione per un’estensione fino al 2026, mantenendo il giocatore turco a un ingaggio di circa 3,9 milioni di euro. Mkhitaryan, figura centrale sia in campo che nello spogliatoio nerazzurro, sembra destinato a rimanere, indipendentemente da qualsiasi trattativa legata a Piotr Zielinski, su cui l’Inter è molto attenta.

Il secondo rinnovo riguarda Federico Dimarco, la cui crescita costante verrà premiata con un contratto fino al 2028, portando il suo stipendio a 4 milioni di euro a partire dalla prossima stagione. Mentre per i mesi restanti di questa si attesta a 3,5 milioni. Un incremento significativo rispetto agli attuali 2,2 milioni, testimoniando la sua consacrazione sia in campo che nell’ambiente nerazzurro. Un segnale forte dell’Inter che mira a consolidare il proprio futuro.

Marotta blinda tre top della squadra
Tempo di rinnovi in casa Inter – (LaPresse) SpazioInter.it

L’Inter blinda anche il ‘Toro’

Ma la notizia più attesa è la firma imminente del bomber argentino, Lautaro Martinez. L’attaccante nerazzurro è pronto a prolungare il suo legame con il club di Milano fino al 2028, consolidando così il suo ruolo e l’attaccamento per la maglia nerazzurra. Il centravanti argentino sembra destinato a superare la soglia dei 7 milioni di euro di ingaggio.

Questi rinnovi sono segnali di coesione e ambizione da parte dell’Inter, confermando l’abilità della società non solo sul fattore campo ma anche nella gestione degli equilibri interni. Simone Inzaghi può solo beneficiare di questo triplo rinnovo ormai imminente, consapevole che la strada per la vittoria passa anche attraverso la stabilità e la coesione nel club. Quindi, l’Inter si prepara a regalare un tris di rinnovi ai tifosi nerazzurri, con i possibili annunci imminenti che solleveranno ulteriormente l’entusiasmo intorno all’ambiente nerazzurro.

Impostazioni privacy