Inter-Real Sociedad, Inzaghi spiazza tutti: tripla sorpresa

Mister Simone Inzaghi è pronto a spiazzare tutti in vista del match di Champions League contro la Real Sociedad.

Dopo la vittoria in campionato contro l’Udinese, l’Inter di Simone Inzaghi è pronta a riprendere in mano il discorso Champions League. I nerazzurri, con già la qualificazione agli ottavi in tasca, domani si giocheranno il primato del girone contro gli spagnoli della Real Sociedad. La squadra di Simone Inzaghi è attualmente a quota 11 punti nel gruppo D, alla pari della formazione della Liga. Per ottenere la testa della classifica, i nerazzurri sono obbligati a vincere. Infatti, un pareggio o una sconfitta obbligherebbe l’Inter a passare il turno in seconda posizione, rischiando di prendere una big ai sorteggi per gli ottavi.

L’Inter di Simone Inzaghi scenderà in campo domani sere alle ore 21:00, supportata dal pubblico nerazzurro di San Siro. La squadra lombarda ha tutte le intenzioni di confermare quanto di buono fatto vedere nell’ultima affermazione di campionato anche contro un avversario di tutto rispetto come la Real Sociedad. Mister Simone Inzaghi sta studiando la formazione ideale per fronteggiare gli spagnoli e associarsi il primato del girone. Il tecnico ha diversi dubbi in vista della Real Sociedad.

Inzaghi pronto a spiazzare tutti

Dopo una convincente vittoria contro l’Udinese, l’Inter si prepara per un confronto cruciale contro la Real Sociedad. Inzaghi, conscio dell’importanza del match, potrebbe optare per alcuni cambi nella formazione titolare.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Frattesi potrebbe guadagnarsi un posto dal primo minuto, sostituendo uno tra Barella e Mkhitaryan. Questo potrebbe aprire le porte a un possibile schieramento da titolare per Sanchez, che fino ad ora è partito dalla panchina. Nel caso in cui ciò avvenga, Thuram potrebbe essere sacrificato per far spazio all’attaccante cileno.

Inzaghi pronto a spazzare tutti
Frattesi in pole per un posto tra i titolari – (LaPresse) SpazioInter.it

Il tecnico nerazzurro ha dei dubbi anche per quanto riguarda lo stato fisico di Juan Cuadrado. Nonostante il colombiano non abbia ancora raggiunto la piena forma per i 90 minuti, potrebbe comunque essere schierato dall’inizio. Tuttavia, mister Inzaghi potrebbe anche optare per inserirlo gradualmente, impiegandolo nei minuti finali. In questa situazione, Darmian verrebbe confermato a destra, con Bisseck che occuperebbe il lato destro della difesa accanto ad Acerbi. Inzaghi si trova di fronte a decisioni cruciali, bilanciando la necessità di ottenere i tre punti per il primato nel girone con la gestione delle energie dei suoi giocatori in vista degli impegni successivi.

La sfida contro la Real Sociedad promette emozioni e una grande sfida tattica. Gli occhi dei tifosi nerazzurri sono puntati sulle scelte del tecnico e sull’esito di una partita determinante per il percorso europeo dell’Inter. La partita si prospetta avvincente e solo il fischio d’inizio svelerà le scelte effettive di mister Simone Inzaghi.

Impostazioni privacy