“Blitz entro capodanno”: Inter, il piano di Marotta per anticipare tutti

Freschissimo di rinnovo Beppe Marotta è scatenato sia sul tema rinnovi di contratto dei big sia quello legato al mercato.

In queste ultime settimane il direttore Beppe Marotta si è legato all’Inter ancora per diversi anni. Il modo di operare su tutti i fronti per il bene del club nerazzurro sarà sempre lo stesso. Anzi, l’Inter cercherà ancora una volta di alzare l’asticella per restare il più tempo possibile nel calcio che conte e chissà, magari con il tempo togliersi grandi soddisfazioni. Simone Inzaghi ha la piena fiducia della dirigenza, e i risultati sul campo dimostrano come l’Inter faccia letteralmente paura in ogni paese del mondo.

Dopo il pareggio con la Juventus (a Torino) e il tris inflitto al Napoli, il club nerazzurro si prepara alla sfida casalinga contro l’Udinese prima di giocarsi il tutto per tutto per raggiungere il primo posto nel girone di Champions League contro la Real Sociedad (pareggio all’andata in Spagna). Inzaghi potrebbe finalmente riabbracciare Pavard e Bastoni in questi giorni, mentre De Vrij e Dumfries si fermano per un paio di settimane. Marotta in tutto questo sta già lavorando su rinnovi e non solo.

Lautaro ok, l’obiettivo è il gioiello in casa Lille

Uno dei tormentoni delle ultime settimane ovviamente è il fantomatico rinnovo di contratto del toro Lautaro Martinez. Sia il suo, che quello di Dimarco e di molte altre stelle nerazzurre. Marotta vuole colmare la voglia sia dell’Inter che del capitano goleador di quest’anno perché come detto dal direttore: “Quando entrambe le parti vogliono rinnovare, la firma è più facile da organizzare“. Quindi archiviata la fretta, si è pensato unicamente al campo perché giustamente Inzaghi in questo mese si giocava molto a livello di classifica italiana e europea.

Djalo Inter
Djalo, l’Inter è pronta all’assalto (LaPresse) – Spaziointer.it

Marotta e Ausilio in questo momento, sapendo che i big nerazzurri vogliono rinnovare e quindi spontaneamente non c’è molta fretta di trattare, sono attivi soprattutto per il mercato in entrata. Si guarda ovviamente anche all’estero, uno dei profili in scadenza è quello di Tiago Djalò. Il portoghese del Lille (difensore classe 2000) vanta un 78 presenze nel campionato di Ligue 1.

L’Inter quindi in questo momento starebbe guardando in casa Lille, per arrivare al difensore centrale portoghese azzerando la concorrenza di molte squadre sparse in tutta Europa. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport, i dirigenti nerazzurri vogliono fare un primo blitz entro capodanno per bruciare la folta concorrenza di Juventus, Atletico Madrid e PSG. Che all’Inter possa servire un nuovo difensore centrale duttile anche come braccetto non è ormai una novità visti i ripetuti infortuni in quelle tre posizioni negli ultimi mesi. Marotta in queste settimane avrà del lavoro da smaltire quindi tra rinnovi e concorrenza da sfumare sul mercato.

Impostazioni privacy