L’Inter non può nulla: firma con il Milan fino al 2028

I Nerazzurri hanno provato in extremis a soffiare un giocatore ai cugini rossoneri, ma il tentativo non è riuscito

Durante le varie sessioni di calciomercato si è assistito spesso a dei derby di mercato. Gli scontri a distanza tra Inter e Milan hanno ad esempio caratterizzato molte sessioni di mercato. Il caso più recente è senza dubbio quello di Marcus Thuram che sembrava ormai indirizzato verso i Rossoneri, ma sul gong è arrivato il sorpasso della Beneamata (che a dirla tutta si era già interessata al francese due anni prima) che lo ha reso il compagno d’attacco di Lautaro Martinez e la scelta è stata sicuramente azzeccata.

Se si torna più indietro nel tempo ci si può anche ricordare di Olivier Giroud, andato al Milan dopo numerosi corteggiamenti nelle passate stagioni dell’Inter, ma anche di Geffrey Kondogbia per il quale si aprì una vera e propria asta tra i due club, vinta (sfortunatamente per quanto poi l’ex Monaco ha fatto vedere in campo) dai Nerazzurri.

Anche negli ultimi giorni, nonostante l’attenzione sia tutta focalizzata sul campionato, dove al momento i ragazzi di Simone Inzaghi stanno decisamente avendo la meglio, c’è stato sottobanco un altro derby della Madonnina sul mercato che stavolta è stato però vinto dai Rossoneri. Il club di via Aldo Rossi ha infatti praticamente chiuso per il giovane Matija Popovic, ma stando alle ultime indiscrezioni anche l’Inter ha fatto un tentativo per provare a strapparlo ai cugini, ma non se n’è fatto nulla.

Il Milan prende Popovic: l’Inter ci ha provato invano

Il serbo classe 2006 ha di fatto terminato la sua avventura con il Partizan Belgrado, con il quale andrà in scadenza a fine dicembre, e dal prossimo anno si accaserà al Milan a parametro zero. Il promettente attaccante è uno dei prospetti più interessanti del calcio europeo e molte big hanno provato a metterlo sotto contratto, ma alla fine ha avuto la meglio proprio il Milan. Secondo quanto riportato da calciomercato.it in queste ultime ore l’Inter ci ha provato concretamente, ma era ormai troppo tardi.

L'Inter non può nulla: tentativo fallito
Inter, tentativo fallito per Popovic (LaPresse) – spaziointer.it

Non si assisterà quindi a nessun Thuram 2.0 con Popovic che sbarcherà a Milano, ma sponda rossonera, e sarà senza dubbio un’arma in più per Stefano Pioli, anche se molto probabilmente il giocatore verrà prima accasato al settore giovanile. Vedendo però la situazione di emergenza che sta vivendo il reparto offensivo rossonero, il serbo potrebbe avere qualche chance anche in prima squadra già nei prossimi mesi.

Impostazioni privacy