Inter di Inzaghi nella storia: non accadeva dal 1977

Grande entusiasmo in casa Inter. Messaggio di forza della formazione nerazzurra, che ha espugnato il “Maradona” in una serata che rimarrà nella storia.

Alla vigilia di Napoli-Inter molti tifosi nerazzurri temevano l’incrocio con i partenopei. In primis Inzaghi affrontava i partenopei nel momento peggiore della stagione. Gli azzurri erano infatti rinvigoriti dall’arrivo di Mazzarri, grazie al quale la squadra sembrava essersi ricompattata dopo i disastrosi mesi di gestione Garcia. 

Anche il ritorno dal primo minuto di Osimhen dava un vantaggio ulteriore al Napoli. Ad intimorire il popolo interista c’era però un’altra statistica. A partire dal 1998 quello del “Maradona”, o ex “San Paolo”, è sempre stato un campo assai ostico. Basti pensare che in 25 anni l’Inter aveva espugnato l’impianto napoletano solo in una occasione (6 gennaio 2020, 3-1 durante la gestione Conte). Ogni dubbio è stato spazzato via dalla prestazione sontuosa dei ragazzi di Inzaghi.

Inter, successo storico al “Maradona”: il dato parla chiaro

Lautaro e compagni hanno detronizzato i campioni d’Italia, ormai fuori dalla corsa scudetto. Ma non solo. Nella serata di ieri i nerazzurri hanno scritto un pezzo di storia. Come riportato da Opta, l’Inter non sbancava il “Maradona” con almeno tre reti di scarto da 46 anni, dal lontano 1977.

Napoli-Inter è storia
L’Inter non vinceva  per 3-0 al Maradona dal 1977 – ANSA – spaziointer.it

Allora la Beneamata si impose grazie doppietta di Pavone e il gol di Fedele. Tempi lontani che si sono proiettati nel presente, con il testimone passato al terzetto Calhanoglu-Barella-Thuram, mattatori della serata.

Impostazioni privacy