Handanovic sul futuro: c’entra anche l’Inter

Samir Handanovic dopo aver terminato la sua carriera all’Inter, nel corso di un’intervista ha svelato quali sono i suoi piani per il futuro.

Tra i diversi giocatori che sono andati via dall’Inter la scorsa estate ce n’è anche uno che per l’Inter è stato un leader: Samir Handanovic. Il portiere ha appesa i guanti al chiodo e ha terminato la sua carriera in nerazzurro. Il suo amore per l’Inter però l’ha spinto comunque a rimanere all’interno del club come osservatore, un ruolo solo momentaneo visto che tra i piani dell’ex massimo difensore c’è quello di diventare allenatore.

Handanovic torna a parlare dell’Inter: le parole

Handanovic è tornato a parlare di Inter ai microfoni del portale sloveno Nogomania:

Handanovic sull'Inter
Le parole di Handanovic sull’Inter (lapresse) spaziointer.it

“Sto bene, ho avuto una lunga vacanza, ora ho più tempo libero rispetto prima. Vengo spesso a Lubiana. Ho ricevuto alcune offerte, ma ho deciso di rimanere a Milano a causa della mia famiglia e ho concluso il mio percorso sportivo”.

Poi il commento sul suo futuro:

“Il mio futuro è legato al calcio. Inizio come osservatore per l’Inter, il mio obiettivo è diventare allenatore tra uno, due o tre anni. All’inizio voglio lavorare con i giovani, vorrei trasferire loro le mie conoscenze e esperienze. Vorrei anche restituire qualcosa al calcio, dato che mi ha dato molto. Voglio diventare un allenatore professionista in un grande club”.

Impostazioni privacy