Pavard sul soprannome: “Benji l’Interista? C’entra la musica”, poi il commento sui tifosi

Il difensore francese ha spiegato il motivo del suo soprannome. Belle parole anche nei confronti dei suoi nuovi tifosi.

Spesso per integrarsi in una nuova squadra ci vuole molto tempo, anche quando le aspettative nei propri confronti sono molte alte. Questo però non sembra però essere il caso di Benjamin Pavard, che in questi primi mesi all’Inter ha dimostrato tutto il suo talento, mettendo a tacere anche i più dubbiosi. Nelle ultime ore proprio il francese ha rilasciato alcune dichiarazioni.

Pavard orgoglioso della sua scelta: “Era da tempo che volevo diventare interista”

L’ex Bayern Monaco è stato protagonista di un’intervista a “New Brothers”, un nuovo format di DAZN targato InterTV, dove si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni sulla sua scelta di trasferirsi a Milano, ma anche sulla nascita del suo soprannome:

Com’è nato Benji l’interista? Adoro la musica italiana stavo ascoltando la canzone “Gigi l’amoroso“. Mi sono sentito subito interista, era da tanto che volevo diventarlo. Sono contento di far parte di questo club, che ha dei tifosi meravigliosi. Spero di fare belle cose insieme.

Pavard sul soprannome
Benjamin Pavard e la spiegazione del suo soprannome (ANSA) – spaziointer.it

Pavard spiega quindi come il suo nuovo soprannome sia legato alla musica, che gli ha permesso di inserirsi ancor più facilmente nel mondo Inter.

Impostazioni privacy