“Seconda stella? Serve umiltà…”: Inter, il grande ex distrugge i nerazzurri e lancia una frecciata durissima

Pensiero fisso o quasi. Lo scudetto presto diventerà obiettivo concreto e l’Inter farà di tutto per vincerlo e conquistare la stella.

Che quest’anno a Milano si giochi per la seconda stella ormai sembra esser un dato di fatto. Simone Inzaghi sa di avere questa leggera pressione in più. I tifosi attorno a San Siro acclamano questo scudetto ormai come obiettivo principale, strapparlo al Milan sarebbe il sogno, vista anche la partenza di un Napoli che la scorsa stagione era letteralmente ingiocabile. Simone Inzaghi ha tra le mani una macchina già impostata per stare lassù, serve però continuità e lucidità nelle scelte, visto che il calendario fitto parla da solo.

La Champions League l’anno scorso ha regalato emozioni inimmaginabili. Inzaghi cercherà di ripercorrere lo stesso percorso anche se lo sanno tutti che sarà difficile. Il dispendio di energie sarà alto, e l’Inter deve cercare di arrivare a tutti gli impegni con il massimo dei giocatori disponibili. Serve risparmiare energie e sfruttare al meglio i cinque cambi, a breve terminerà la sosta Nazionali, il Tour de Force all’italiana sta per iniziare.

“Narcisismo” Inter, stoccata dell’ex Campione del Mondo

Scende in campo, nuovamente, Fulvio Collovati. Il classe 1957, Campione del Mondo nel 1982, nonché nerazzurro dal 1982 al 1986, ha parlato dell’Inter in un’intervista rilasciata a News.superscommesse.it. Il focus è stato ovviamente sul parlare di quello che è stato l’avvio di stagione in Serie A e di quello che potrà essere da qui in avanti il cammino della formazione allenata da Simone Inzaghi. “L’Inter ha senza dubbio la rosa più competitiva del campionato – commenta CollovatiA volte però va incontro a questi cali di tensione e di concentrazione e perde punti per strada. A mio parere questi eventi derivano da una sorta di narcisismo. Con tutto il rispetto per Bologna e Sassuolo, fare un solo punto in queste due partite non è assolutamente accettabile“.

Collovati Inter
Stoccata ai nerazzurri, ci pensa Collovati (ANSA) – Spaziointer.it

Parole dure, indirizzate a due risultati decisamente negativi. Sassuolo (1-2) e Bologna (2-2), entrambe in casa, entrambe giocate con quella lucidità in meno rispetto alla solita Inter. “L’Inter è la squadra che meglio ci rappresenta in Europa – continua l’ex Campione del Mondo ’82 – L’Inter ha dimostrato di essere al pari con molte big, lo dimostra anche il fatto di aver giocato alla pari col Manchester City in finale nella scorsa edizione, ma in Serie A deve continuare a giocare con umiltà se vuole portare a casa la seconda stella“.

Umiltà quindi sarebbe il concetto secondo Fulvio Collovati. I nerazzurri di Simone Inzaghi torneranno a breve dalle Nazionali e prepareranno in poco tempo la trasferta di Torino contro i granata di Ivan Juric. Un match complicato, vista anche la debacle granata al derby. Il Torino vorrà rifarsi davanti ai propri tifosi, Inzaghi invece non dovrà permettere ulteriori cali, visto anche il big match di domenica sera tra Milan e Juventus.

Impostazioni privacy