Inter, la società ha deciso: regalo in arrivo, Inzaghi può sorridere

La dirigenza nerazzurra si prepara a portare a Milano la punta tanto desiderata da Simone Inzaghi. Marotta è già pronto per l’assalto.

L’Inter può essere felice del suo avvio di stagione. Buon inizio di stagione ma i recenti risultati contro Bologna e Sassuolo hanno portato le prime critiche e una situazione indesiderata per la squadra di Simone Inzaghi. Una squadra seconda in classifica alle spalle del Milan capolista. Meglio le cose in Champions dove l’Inter ha 4 punti in 2 giornate disputate sinora. Risultati che sicuramente sono molto buoni considerando che la squadra è praticamente impegnata a giocare ogni tre giorni.

A dare una grande mano all’Inter è sicuramente il reparto offensivo, che fino ad ora si è rivelato essere il più prolifero del campionato di Serie A. I numeri parlano chiaro, 21  sono i gol totali segnati  in 10 partite stagionali tra Serie A e Champions, in pratica l’attacco nerazzurro ha segnato oltre due reti di media ogni 90 minuti (2,3 per l’esattezza). In casa Inter infatti c’è un nuovo duo che sta facendo impazzire proprio tutti lì davanti: Lautaro e Thuram. I due sembrano aver trovato un’intesa pazzesca in così poco tempo, tanto da far nascere una nuova coppia: i ThuLa. Ieri infatti sui canali social dell’Inter ha festeggiato il ThuLa day, prendendo ironicamente il 9 e il 10 che formavano la data del 9 ottobre.

L’Inter mette nel mirino Taremi

A preoccupare Inzaghi, infatti, non sono di certo loro due, ma chi c’è come vice titolare, in questo caso Marko Arnautovic e Alexis Sanchez che fino ad ora non sono riusciti ad avere nessun impatto sul rendimento della squadra.

Questo aspetto va sicuramente risolto perchè prima o poi, avendo poco tempo per rifiatare, il ct nerazzurro potrebbe  optare anche per turn-over improvvisi. L’allenatore ovviamente è disposto ad aspettare i suoi ragazzi, ma non potrà farlo per sempre visti gli obiettivi prefissati quest’anno. L’Inter però ha sempre dimostrato di essere in grado di saper risolvere le cose e potrebbe già avere pronto un bel piano B.

L'Inter pensa ad una punta
Inzaghi può sorridere: nel mirino una punta (lapresse) spaziointer.it

Secondo La Gazzetta dello Sport, la dirigenza nerazzurra avrebbe messo nel mirino Mehdi Taremi, l’iraniano del Porto che lo scorso agosto è stato ad un passo dal Milan. Il nome del giocatore in realtà è da molto tempo nella lista del direttore sportivo Piero Ausilio, infatti è stato uno dei nomi considerati dall’Inter anche la scorsa estate, nel momento in cui si è capito che l’affare Lukaku era ormai finito.

Taremi  continua a piacere, sia per caratteristiche, che per la sua esperienza internazionale e la capacità di adattamento a diversi tipi di gioco. Ma la cosa più importante è che ha il suo contratto in scadenza con il Porto e sembra non esserci nessuna strada aperta al rinnovo.

Impostazioni privacy