Lautaro ha fame di gol: contro la Fiorentina può entrare nella storia

L’attaccante argentino vuole scrivere giorno per giorno la storia dell’Inter. Nella gara contro i Viola può iniziare a farlo.

Il calcio non è una scienza esatta. C’è poco di razionale nello sport più bello del mondo, come c’è poco di razionale nel legame sempre più ferreo tra Inter e Argentina, un connubio perfetto che si è andato a consolidare negli anni diventando quasi tradizione. Partendo dal più grande di tutti: Javier Zanetti, passando da Diego Milito, diventato re nella notte più importante della storia nerazzurra e arrivando a Lautaro Martinez, ma la lista potrebbe essere infinita. Intanto il Toro vuole entrare sempre di più nella storia del club.

Lautaro e i 105 gol con l’Inter: con un’altra rete entrerebbe nella top ten

Se qualcuno avesse ancora dei dubbi, l’inizio di stagione ha dimostrato ancora una volta che Lautaro non è solo il capitano del club, ma anche il leader tecnico pronto a mettersi la squadra sulle spalle. Con le tre reti contro Monza e Cagliari, il Toro è salito a quota 105 gol con la Beneamata e con un altro raggiungerebbe Hermann Aebi entrando nella top ten dei migliori marcatori nella storia del club nerazzurro.

Lautaro storia Inter
Lautaro Martinez, un gol per la top ten (ANSA) – spaziointer.it

Sorpassato Aebi, l’ex Racing sarà pronto a mettere nel mirino primo Bobo Vieri e poi il connazionale Icardi, fermi rispettivamente a 123 e 124 gol. Insomma, Lautaro ha tanta fame e vuole prendersi tutto.

Impostazioni privacy