Inter-Benfica, Otamendi lancia la sfida: lo ha detto sui nerazzurri!

Con la sconfitta contro la Juventus, si è concluso un mese di marzo deludente per l’Inter che ha raccolto una vittoria e due sconfitte. In Champions League invece è arrivata la qualificazione ai quarti di finale ai danni del Porto. Per la squadra di Simone Inzaghi, cambiare il ruolino di marcia nel mese di aprile sarà fondamentale per salvare una stagione fin qui deludente. I nerazzurri però possono contare su un buon sorteggio in Champions League in cui ai quarti di finale dovranno affrontare il Benfica.

Le parole di Otamendi

Otamendi
Otamendi

Sulla prossima sfida dell’Inter in Champions League, ha parlato Nicolas Otamendi. Di seguito le parole del difensore dei lusitani in un’intervista rilasciata alla UEFA.

Il club mi ha dato molte responsabilità. Ma mi piacciono le sfide e la leadership. Amo il calcio e amo stare in campo, e penso che dobbiamo cercare di essere un esempio per i giovani.
Il club vive di titoli, ma sono anche consapevole che ci sono squadre più forti che lottano per raggiungere gli stessi obiettivi. Penso che la nostra caratteristica più importante sia la competitività. Abbiamo un buon allenatore, un buon gruppo di lavoro e tanti ragazzi pieni di ambizione. Cercheremo di arrivare il più lontano possibile, sempre con i piedi per terra. Quello che abbiamo fatto finora è ottimo, andremo partita per partita. Contro il prossimo avversario giocheremo al meglio per cercare di avanzare. Vogliamo ancora toglierci qualche soddisfazione.

Impostazioni privacy