Inzaghi non ci sta e si sfoga in diretta: “Questa sconfitta ha rovinato i nostri piani”

Intervenuto ai microfoni di Dazn dopo la sconfitta contro l’Empoli, Simone Inzaghi ha analizzato così il match di questa sera. Queste le sue parole:

Sulla partita:

“Non eravamo nella nostra miglior serata, poi abbiamo trovato un avversario di valore che ha giocato bene a calcio. Siamo rimasti in 10, ci abbiamo provato fino alla fine, ma non siamo riusciti a trovare il goal. Questa è una battuta d’arresto per il nostro percorso e va a rovinare i nostri piani”.

Sui cambi:

“Nel primo tempo abbiamo sofferto il loro palleggio, quindi ho voluto mantenere l’assetto iniziale. Poi abbiamo preso goal nel momento in cui eravamo rientrati in partita. Ho provato a cambiare qualcosa ma non siamo riusciti a trovare la rete necessaria per riaprirla. Dispiace aver perso avanti ai nostri tifosi”.

Sul mantenere la difesa a 3:

LEGGI ANCHE:  Primavera, sfida salvezza tra Inter e Napoli: grandissima prova dei ragazzi di Chivu

“Loro attaccavano molto bene la profondità, quindi volevo mantenere un determinato assetto. Anche prima dell’espulsione non eravamo nella nostra migliore serata”.

Sulla rete di Baldanzi:

“In quel momento abbiamo preso una ripartenza, nonostante avessi detto ai ragazzi di mantenere un equilibrio. Inizialmente avevamo risposto bene alla ripartenza, poi c’è da evidenziare anche la bravura, e anche un po’ di fortuna, di Baldanzi. Non si possono concedere però goal del genere in 10 contro 11”.

Su Skriniar:

“Non mi aspetto delle scuse per il rosso e non mi preoccupa la situazione contrattuale di Skriniar. Lui è un professionista esemplare. Questa situazione ovviamente non aiuta né noi, né lui. Per l’espulsione poi voglio rivedere con calma, ma stasera non mi va di parlare di arbitri”.

Sei qui: Home » News Inter » Inzaghi non ci sta e si sfoga in diretta: “Questa sconfitta ha rovinato i nostri piani”