Inter, dopo Skriniar un altro big è pronto a salutare Milano per 60 milioni!

Dopo aver perso quasi ufficialmente Skriniar, l’Inter deve iniziare a lavorare sul fronte relativo ai rinnovi di contratto per evitare che la prossima estate si verifichi la medesima situazione.

In particolare, due titolarissimi di Simone Inzaghi come Bastoni e Calhanoglu, vedono il loro contratto scadere nel giugno 2024. Il rischio concreto per i nerazzurri è che si verifichi uno Skriniar bis nel caso in cui le operazioni per il prolungamento dei due non siano piuttosto celeri.

Dumfries Inter calciomercato

Dumfries con le valigie in mano: in estate sarà addio!

L’obbiettivo è blindare questi rinnovi prima che finisca la stagione in corso in modo da iniziare la prossima senza patemi. L’Inter dovrà fare sacrifici sul piano dei conti, motivo per cui sarà probabile la partenza di un giocatore che porti liquidità nelle casse del club. In questa direzione, secondo la Gazzetta dello Sport, il primo indiziato a salutare Milano al termine della stagione è Dumfries, dal quale si cercherà di massimizzare la cessione arrivando ad una cifra vicina ai 60 milioni.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Inter, si guarda già al post Skriniar: due nomi in pole

Grandi manovre in casa nerazzurra, Marotta e lo staff dirigenziale avranno dì che occuparsi da qui ai prossimi mesi con una priorità su tutte: i rinnovi di Bastoni e Calhanoglu.

Matteo Gregori

Sei qui: Home » News Inter » Inter, dopo Skriniar un altro big è pronto a salutare Milano per 60 milioni!