Inter Primavera, gioia per Chivu nel derby: il risultato

Milano è nerazzurra, perlomeno per quanto riguarda il campionato Primavera. All’ Inter basta un gol di Owusu nel primo tempo per superare i “cugini”.

Il primo tempo è a tinte nerazzurre. Ci vuole un grande Nava per neutralizzare i molteplici tentativi dei ragazzi di Chivu: l’estremo difensore nega la gioia del gol a Di Pentima, il quale in pochi minuti si vede parare una conclusione a botta sicura e un tocco a seguito di un flipper in area.

Successivamente il portiere figlio d’arte si salva in una triplice occasione per l’Inter, che nella stessa azione non riesce a passare in vantaggio con i tentativi fulminei di Martini, Owusu e Iliev.

L’ultimo squillo dei campioni in carica prima del gol dell’1-0 porta la firma di Kamate, che approfitta di un rinvio avversario errato e dal limite dell’area scheggia la traversa.

Dopo il legno colpito dai nerazzurri, cresce l’intensità del gioco della squadra di Abate: al 29′ El Hilali impegna Botis, mentre al 32′ un cross di Eletu attraversa tutta l’area senza trovare la deviazione decisiva.

Nel momento di maggiore pressione rossonera è l’Inter a passare in vantaggio: al minuto 33 una conclusione di Owusu si insacca alle spalle di Nava, beffato dalla deviazione determinante di Bartesaghi. È l’ultima occasione degna di nota del primo tempo.

Inter-Milan primavera

Nella seconda frazione di gioco il copione si capovolge, con il Milan che aumenta i giri del motore e i padroni di casa che difendono l’1-0.

LEGGI ANCHE:  Skriniar resta all'Inter, giocherà o va fuori rosa? La risposta di Marotta

La prima vera chance si verifica al 66′, quando Fontanarosa si oppone al tentativo di El Hilali e evita il pareggio. Sei minuti dopo fa tutto Botis, che al 72′ rischia un errore clamoroso su un tiro innocuo dell’italo-marocchino, mentre al 73′ si allunga miracolosamente a vanificare l’ennesimo tentativo del numero 10.

Nell’ultimo quarto d’ora l’Inter cerca di controllare, ma nei quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro Bonacina i rossoneri tentano il forcing finale.

Al minuto 91 la difesa di casa pasticcia e Sia in scivolata conclude a rete: salva tutto Fontanarosa sulla linea.

Gli ultimi istanti sono di apnea per i ragazzi di Chivu, che alla fine riescono a strappare una vittoria fondamentale in chiave classifica: il Biscione si porta al dodicesimo posto in classifica, scavalcando proprio gli avversari odierni.

INTER-MILAN 1-0

Marcatori: Owusu al 33′ p.t.

INTER (4-3-3): 1 Botis; 27 Dervishi, 3 Fontanarosa (C), 31 Di Pentima, 33 Pelamatti; 7 Martini, 8 Grygar, 14 Kamate; 30 Owusu, 23 Esposito, 11 Iliev. A disposizione: 40 Delvecchio, 41 Tommasi, 4 Stankovic, 9 Zuberek, 13 Stabile, 15 Bonavita, 16 Di Maggio, 18 Sarr, 24 Andersen, 25 Biral, 28 Stante, 33 Pozzi. Allenatore: Cristian Chivu.

MILAN (4-2-3-1): 69 Nava; 91 Casali, 5 Simic, 73 Paloschi, 97 Bartesaghi; 8 Gala, 22 Eletu; 58 Scotti, 10 El Hilali (C), 7 Alesi; 80 Longhi. A disposizione: 95Torriani, 6 Nsiala, 14 Pluvio, 16 Stalmach, 17 Foglio, 19 Perera, 20 Robotti, 54 Malaspina, 57 Parmiggiani, 61 Sia, 77 Omoregbe, 90 Mangiameli. Allenatore: Ignazio Abate.

Francesco Flaùto

Sei qui: Home » Le partite » Inter Primavera, gioia per Chivu nel derby: il risultato