Calciomercato Inter, Dumfries via a gennaio? La situazione

Un Mondiale giocato da protagonista per Denzel Dumfries con la sua Olanda, toccando l’apice nei quarti di finale contro gli Stati Uniti, dove ha siglato un gol e fornito due assist. I primi mesi di stagione non positivi con l’Inter, ma tanta voglia di riscatto dopo il Qatar.

Il ritorno in Italia del terzino ex PSV non è stato senz’altro dei migliori, in panchina contro Napoli e Monza, entrato male in entrambe le occasioni, e sostituito contro il Parma dopo 65 minuti da peggiore in campo.

A condizionare le sue prestazioni potrebbero essere le continue voci di mercato che lo accostano ai club di Premier League, Chelsea e Manchester United su tutte.

LEGGI ANCHE:  Cassano senza freni: "Inzaghi deve vergognarsi, è un parac***"
Calciomercato Inter Dumfries
Calciomercato Inter Dumfries

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, nella sua edizione odierna, Dumfries è il prescelto da Marotta per la famosa cessione importante che i nerazzurri devono fare entro il 30 giugno.

Il motivo è la sua valutazione molto alta, schizzata dopo il Mondiale in Qatar, pari a 60 milioni di euro.

L’Inter vorrebbe però cederlo solamente a fine anno, per non dover immediatamente intervenire sul mercato per sostituirlo. Chelsea e Manchester United continuano ad osservare la situazione da lontano, indecise se puntare su Dumfries già da gennaio o aspettare quest’estate.

Sei qui: Home » News Inter » Calciomercato Inter, Dumfries via a gennaio? La situazione