Monza-Inter, polemiche sul gol annullato: la decisione sull’arbitro Sacchi

Ieri sera è andato in scena l’anticipo della diciassettesima giornata di Serie A che ha visto contrapposte Monza e Inter.

La partita è terminata sul 2-2 ed è stata caratterizzata dalle polemiche attorno alla gestione della gara da parte dell’arbitro Sacchi.

I nerazzurri infatti si sono infuriati soprattutto in occasione del gol annullato ad Acerbi al minuto 81 per un contatto dubbio fra Gagliardini e Pablo Mari.

Monza Inter Sacchi

L’ex difensore della Lazio avrebbe siglato il 3-1 chiudendo virtualmente la partita che invece si è conclusa con il pareggio in extremis del Monza, risultato che rischia di compromettere seriamente i sogni di gloria nerazzurri.

Gli uomini di Inzaghi infatti erano riusciti ad infliggere al Napoli la prima sconfitta stagionale solo pochi giorni fa ma il risultato di ieri rischia di invalidare ogni sforzo.

LEGGI ANCHE:  Smalling-Inter, Tiago Pinto esce allo scoperto: "Può accadere da ora"

L’arbitro Sacchi sospeso dall’AIA dopo Monza – Inter

La frustrazione dell’Inter si palesa proprio nelle parole del tecnico, intervistato nel post-partita: “Siamo molto arrabbiati, chiaramente c’è stato un errore dopo cinque anni di Var è stato fischiato un fallo dove due giocatori del Monza si inciampano tra di loro, un errore grave..”.

Il direttore di gara diventa quindi protagonista negativo di Monza-Inter e pagherà le sue svista con una sospensione comminata dai vertici arbitrali.

Una magra consolazione per l’Inter, che ora scivola al quarto posto in classifica dietro Napoli, Juventus e Milan.

Francesco Buffa

Sei qui: Home » News Inter » Monza-Inter, polemiche sul gol annullato: la decisione sull’arbitro Sacchi