Calcio in lutto, è morto Gianluca Vialli

Nella mattinata di oggi si è spento in una clinica di Londra Gianluca Vialli all’età di 58 anni. Purtroppo da tempo lottava contro un tumore al pancreas che non è riuscito a debellare.

In Italia ha vestito le maglie di Cremonese, Sampdoria e Juventus mentre all’estero quella del Chelsea. Con la maglia della Sampdoria è riuscito a portare lo Scudetto a Genova con l’ausilio del suo eterno amico Roberto Mancini e ‘gemello del gol’ nella stagione 1990-91. Significativa anche la sua esperienza alla Juventus durante la quale ha portato a Torino l’ultima coppa dalle grandi orecchie nella stagione 1996-97.

LEGGI ANCHE:  UFFICIALE - Inter in Coppa Italia, annuncio su data e stadio della sfida contro la Juve

Morto a 58 anni Gianluca Vialli

Erano note le complicazioni dello stato di salute dell’ex centravanti. Il mondo del calcio piange un’altra grave perdita dopo quelle di dicembre di Mihajlovic e Pelè.

La dipartita di Gianluca è avvenuta proprio in quel di Londra che l’ha visto protagonista nel suo ultimo trionfo: l’europeo vinto con la Nazionale italiana nel 2021 con il suo amico Roberto Mancini.

Clemente Grimaldi

Sei qui: Home » News Inter » Calcio in lutto, è morto Gianluca Vialli