Asse di mercato Inter-Chelsea: le ultime novità per Lukaku e Dumfries

Da Milano a Londra, dall’Inter al Chelsea: il mercato di gennaio si preannuncia scoppiettante per Romelu Lukaku e Denzel Dumfries.

La situazione in cui sono coinvolti i due club è piuttosto intricata: da un lato, i nerazzurri vorrebbero rinnovare il prestito o riscattare definitivamente il cartellino dell’attaccante belga; dall’altro, i Blues sono disposti a far follie pur di assicurarsi le prestazioni dell’esterno, reduce da prestazioni di altissimo livello con l’Olanda ai Mondiali in Qatar.

Inter Chelsea Lukaku Dumfries

Il Chelsea offre Lukaku come contropartita per Dumfries: le condizioni dell’Inter

Stando a quanto riportato dall’edizione odierna del Corriere della Sera, entrambe le trattative sono ancora in ballo, ma su binari separati. Sebbene il Chelsea spinga per inserire Lukaku come contropartita per far scendere il prezzo richiesto dall’Inter per Dumfries, la dirigenza nerazzurra è stata piuttosto chiara al riguardo, ribadendo la propria volontà di slegare i due affari.

LEGGI ANCHE:  Rinforzo in difesa per l’Inter: è una promessa del 2004!

Infatti, l’intenzione del club meneghino è quella di non fare sconti sulla valutazione di almeno 60 milioni di euro per la cessione dell’ex PSV, vista la necessità di far cassa. Dunque, solamente in un secondo momento si discuterà dell’eventuale operazione Lukaku.

Tutto dipenderà, soprattutto, dalla sua effettiva resa su campo, visto che in estate l’AD Beppe Marotta e il DS Piero Ausilio hanno già speso una cifra parecchio elevata per il suo ritorno in nerazzurro: circa 20 milioni lordi tra prestito oneroso e ingaggio.

Pertanto, l’Inter intende rimandare alla prossima primavera ogni discussione legata al n°90, a patto che la società londinese abbassi le proprie pretese economiche per il suo trasferimento.

Ruggero Gambino

Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Asse di mercato Inter-Chelsea: le ultime novità per Lukaku e Dumfries