Nuovo stadio Inter e Milan, ancora problemi: richieste tre modifiche al progetto

A Palazzo Marino, giorno 22 dicembre, ci sarà un ordine del giorno firmato dal Partito Democratico. Stando a quanto riporta il Corriere della Sera, infatti, ci sono stati altri problemi nella questione stadio di Milan e Inter e il PD ha fatto il punto.

Le richieste avanzate sono tre: un investimento più grande per quanto riguarda l’area designata per la costruzione dell’impianto per riqualificare tutta la zona, più attenzione all’ambiente, con aumento considerevole delle cosiddette aree verdi e aumentare la capienza dello stadio e rivedere il piano di accessibilità.

Stadio Inter Milan

La situazione potrebbe essere più complicata del previsto. La maggioranza del sindaco di Milano Beppe Sala, infatti, è spaccata. Ci sono ben 9 consiglieri di maggioranza che si sono dichiarati contrari al nuovo stadio (tre del PD, tre di Europa Verde, uno della lista “Milano in Salute” e due della Lista Sala).

LEGGI ANCHE:  Fascia tolta a Skriniar: la decisione di Inzaghi sul prossimo capitano

A questi potrebbe aggiungersi Daniele Nahum, che ha però dichiarato: “Se Inter e Milan dovessero stanziare più soldi di quanti ne hanno messi ora per la riqualificazione del quartiere, allora sarei favorevole al nuovo stadio”.

Sei qui: Home » News Inter » Nuovo stadio Inter e Milan, ancora problemi: richieste tre modifiche al progetto