L’ex Napoli rivela: “Mi voleva Mazzarri all’Inter”

Marek Hamsik è stato uno dei centrocampisti più forti mai passati dal campionato italiano, anche se dire “passati” sembra quasi insensato considerando i 12 anni passati a Napoli in cui ha collezionato 513 presenze con 118 goal che lo hanno reso il secondo più grande marcatore della storia del club.

Intervista ad Hamsik, rivela il retroscena sull’Inter

L’ex Napoli ha rilasciato un’intervista per Dazn dove ha rivelato un retroscena che lo stava per portare all’Inter:

“C’erano squadre che mi volevano. La prima è stato il Milan con Allegri nel 2012, poi Mazzarri all’Inter. C’è stata la Juve, sarebbe stato impossibile. C’è stata qualche chiamata con Nedved ma non ci ho mai pensato. Non ho mai avuto esigenza di cambiare. Ero contento e ho rinnovato cinque volte in dodici anni che è un bel numero. La società mi dava quello che volevo, io ero contento, la mia famiglia anche, e i tifosi mi volevano sempre più bene. Lo dico: se non fosse arrivata la Cina avrei concluso la carriera al Napoli”.

Ex Napoli
Ex Napoli Inter

Hamsik all’Inter? Il retroscena di mercato

Marek Hamsik quindi sarebbe potuto essere un giocatore nerazzurro dove avrebbe rincontrato il suo ex allenatore Walter Mazzarri, ma l’amore verso la città di Napoli e l’affetto ricevuto dai tifosi non hanno mai fatto accadere ciò.

LEGGI ANCHE:  Graziani contro l'Inter: "Skriniar via? È normale"

Giacomo Pio Impastato

Sei qui: Home » News Inter » L’ex Napoli rivela: “Mi voleva Mazzarri all’Inter”