“L’ho detto al mister”, Lautaro svela un retroscena sul rigore segnato

Intervistato da una tv Argentina, al termine dalla gara vinta ai rigori contro l’Olanda, Lautaro Martinez ha rivelato un retroscena inerente al suo gol decisivo per la qualificazione in Semifinale:

Le parole di Lautaro:

Non toccava a me tirare, ma ho detto al mister che volevo calciare, e mi hanno dato il quinto rigore. Ne sono contento perché è entrato, perché ho preso il tiro finale ed è servito per qualificarci alla semifinale, che era quello che cercavamo. Lo dedico alla mia famiglia sugli spalti, con mia moglie e la sua famiglia, mia figlia, i miei fratelli, a mia madre, che vive in Argentina con mia nonna e un altro fratello. Lo dedico a tutti loro. Penso che nei 90 minuti meritassimo di vincerla, nei 120′ abbiamo creato occasioni. Abbiamo personalità e un grande portiere. Preparare la partita contro la Croazia sarà molto difficile. Speriamo di poter arrivare alla finale“.

Rigore Lautaro Olanda-Argentina

0 gol su azione fin qui segnati dall’attaccante dell’Inter, ma questo gol, importantissimo per la sua nazionale, potrebbe caricarlo in vista della prossima partita contro la Croazia.

Sei qui: Home » News Inter » “L’ho detto al mister”, Lautaro svela un retroscena sul rigore segnato