Inter a caccia di 60 milioni dal mercato: la strategia dei nerazzurri

L’obiettivo dell’Inter entro il prossimo 30 giugno è quello di trovare dal mercato 60 milioni di euro, cifra necessaria per assicurare liquidità al club.

E per questo motivo l’edizione odierna di Tuttosport ha fatto il punto sulla possibile strategia dei nerazzurri. Il primo indiziato, complice anche l’ottimo Mondiale, per fare cassa è Denzel Dumfries, che ha una valutazione di 60 milioni di euro.

Le recenti dichiarazioni del suo agente fanno intuire che il calciatore potrebbe lasciare l’Inter già nel mercato di gennaio, restando in prestito ai nerazzurri magari fino a giugno.

Inoltre anche lo stesso tecnico Inzaghi preferirebbe un altro tipo di calciatore per la fascia destra, “un esterno in grado di saltare l’uomo” si legge su Tuttosport.

Inter, dumfries, futuro
Inter, dumfries, futuro

Caccia a 60 milioni, la strategia dell’Inter

A cambiare i piani dei nerazzurri, spiega Tuttosport, potrebbe essere Milan Skriniar. Infatti se il difensore non dovesse rinnovare con l’Inter potrebbe partire già a gennaio per evitare di perderlo a parametro zero in estate.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Inter, futuro di Brozovic in bilico? Cosa filtra dall’entourage

Inoltre l’Inter starebbe valutando altre piccole cessioni per aumentare l’incasso. Il giovane che ha più mercato è Facundo Colidio che probabilmente verrà ceduto in estate.

Oltre a Lazaro, che potrebbe essere riscattato dal Toro per 6 milioni di euro, potrebbe salutare Agrume. Mentre qualche altro soldo potrebbe arrivare dalle cessioni di Mulattieri e Fabbian che tanto bene stanno facendo

Sei qui: Home » News Inter » Inter a caccia di 60 milioni dal mercato: la strategia dei nerazzurri