Nuovo Stadio, Sala precisa: “Ho una preferenza, ma le due società non ne vogliono sapere!”

La questione stadio continua a far discutere nel capoluogo lombardo. Milano sembra, infatti, divisa tra i sostenitori del nuovo stadio e i nostalgici, che vogliono preservare San Siro. L’impressione è che la strada per la costruzione del nuovo impianto sia ancora lunga e tortuosa.

Inter e Milan devono attendere ancora il via libera del Comune per l’approvazione del progetto. Il sindaco della città, Beppe Sala, deve rendere conto ai numerosi vip che si sono schierati a favore del mantenimento dell’attuale impianto.

Il primo cittadino sa benissimo che lo stadio Giuseppe Meazza sarebbe un costo insostenibile se le due squadre dovessero decidere di giocare altrove, dunque deve trovare una soluzione che possa accontentare tutte le parti in causa.

LEGGI ANCHE:  Caressa: "Il miglior Lautaro l'abbiamo visto con Dzeko, senza Lukaku"

La preferenza di Sala sul tema stadio

Giuseppe Sala – Milano

Al termine della cerimonia di consegna degli Ambrogini d’Oro, Sala ha risposto a una domanda dell’attore Diego Abatantuono in merito alla vicenda: “La mia ipotesi preferita era e continua a rimanere il mettere a posto San Siro, ma se le squadre non ne vogliono sapere non è che posso ledere i loro diritti”.

FEDERICO LUIGI DI MINGO

Sei qui: Home » News Inter » Nuovo Stadio, Sala precisa: “Ho una preferenza, ma le due società non ne vogliono sapere!”