“Avevo pensato di non venire più”, rivelazione a sorpresa in casa Inter

La scorsa estate in casa Inter, tra le varie operazioni in entrata ed in uscita, ce n’è stata una che ha acceso le polemiche dei tifosi: quella legata a Francesco Acerbi.

L’ambiente nerazzurro non ha ben visto il passaggio del difensore centrale alla Beneamata, il quale è stato accusato di aver “aiutato” il Milan a vincere lo Scudetto. Motivo dello scandalo il suo sorriso dopo il gol realizzato da Tonali allo scadere di Lazio-Milan.

Proprio di questo, Francesco Acerbi, ha parlato nella sua lunga intervista rilasciata all’edizione odierna del Corriere dello Sport. Nella quale ha svelato un piccolo retroscena di mercato.

LEGGI ANCHE:  L'ex procuratore di Gabigol fa chiarezza: "Gli argentini non volevano che giocasse"
Acerbi
Francesco Acerbi Inter

La rivelazione di Acerbi

Queste le parole del difensore:

“Confesso che avevo pensato di non venire più lo avevo detto anche ad Inzaghi. Non mi è piaciuto avere il dito puntato con l’idea che avessi aiutato il Milan a vincere lo Scudetto. L’effetto è che ora mi sono creato uno scudo e non provo più interesse per l’opinione della gente”.

Sei qui: Home » News Inter » “Avevo pensato di non venire più”, rivelazione a sorpresa in casa Inter