Inter, che frecciata a Lukaku: “Non pervenuto, per fortuna c’è Dzeko”

Il 2022 nerazzurro di Romelu Lukaku è andato in maniera decisamente diversa rispetto a ciò che i tifosi dell’Inter si auguravano dal suo ritorno a Milano.

Il bomber belga, falcidiato da infortuni in questa prima parte di stagione, è rimasto per la maggior parte del tempo ai box, collezionando la miseria di 256 minuti in totale tra Serie A e Champions League.

Anche la spedizione in Qatar è andata in maniera decisamente negativa per Big Rom e per il suo Belgio, eliminato ai gironi dalla Croazia e dal Marocco.

Marani: “Lukaku? Per fortuna dell’Inter c’è stato Dzeko”

Intervenuto in diretta a Sky Sport 24, Matteo Marani ha fatto il punto sulla prima parte di stagione dell’attaccante nerazzurro. Queste le sua parole:

Marani, frecciata, Lukaku

“Cosa mi aspetto da Lukaku? Innanzitutto che cominci a giocare, perché è fermo ad una sola rete in campionato. Per fare un paragone con il secondo anno di Conte, a questo punto del campionato era già arrivato a dodici.

Ovviamente non è giusto addossargli tutte le colpe, però voglio vedere come tornerà sia dal punto di vista fisico che mentale. Per fortuna dell’Inter c’è stato Dzeko, che ha fatto qualcosa di eccezionale”.

Sei qui: Home » News Inter » Inter, che frecciata a Lukaku: “Non pervenuto, per fortuna c’è Dzeko”