Calciomercato, l’Inter lavora al riscatto del pupillo di Inzaghi: il piano

In casa Inter il reparto che più di tutti potrebbe essere soggetto a sconvolgimenti è quello difensivo.

Skriniar, De Vrij e Acerbi, infatti, non sono sicuri di restare a Milano: i primi due per una questione contrattuale (scadenza attuale a giugno 2023); il difensore italiano, invece, spera in un riscatto dal prestito che però non è ancora certo.

Calciomercato Inter Acerbi

Acerbi-Inter, riscatto ok ma non alle condizioni di Lotito

Per il riscatto di Acerbi, arrivato all’Inter quest’estate in prestito, Lotito chiede circa 4 milioni di euro. Troppi secondo i nerazzurri, che stando a quanto riporta Calciomercato.com vogliono prolungare il rapporto con il difensore arrivato quest’estate in prestito, ma a condizioni più vantaggiose.

LEGGI ANCHE:  Succede di tutto in Portogallo per i rivali dell'Inter: la furia di Conceição

Marotta potrebbe presentarsi con un’offerta da circa due milioni di euro: poi si giocherà sui bonus, in particolare facendo riferimento ad un’eventuale qualificazione in Champions League.

Se ne riparlerà meglio fra qualche mese, con l’Inter che alla ripresa si concentrerà sul campo per provare a raddrizzare un campionato nato sotto una luna storta.

Sei qui: Home » News Inter » Calciomercato, l’Inter lavora al riscatto del pupillo di Inzaghi: il piano