Handanovic-Inter, cambia tutto: la decisione sul futuro

Una prima parte di stagione, quella dell’Inter, a dir poco altalenante: un po’ come le ultime annate di Samir Handanovic, segnate talvolta da errori gravi, talvolta da prestazioni in linea con quella che è stata una carriera di primissimo livello.

Il portiere sloveno ora si trova ad un bivio: dopo aver perso il posto da titolare in favore di Onana, Handanovic dovrà decidere cosa fare del suo futuro.

Handanovic
Handanovic Inter futuro

Inter, Handanovic potrebbe lasciare: possibile futuro da dirigente

La notizia lanciata da Sport Mediaset ha del clamoroso: dopo 803 presenze tra i professionisti, più quelle che sommerà da qui a fine stagione, Samir Handanovic potrebbe appendere i guantoni al chiodo.

Un addio, quello dello sloveno, che nel caso si consumerà a giugno 2023: il numero 1 dell’Inter, dunque, chiuderà la stagione da calciatore.

LEGGI ANCHE:  Inter-Milan, le probabili formazioni: la scelta di Inzaghi in attacco

A fine anno però potrebbe esserci la svolta. Secondo Sport Mediaset, Handanovic starebbe pensando addirittura di entrare nello staff di Simone Inzaghi: il tecnico piacentino lo accoglierebbe a braccia aperte, consapevole delle doti da leader, oltre che delle conoscenze tecniche, dell’ex Udinese.

Handanovic dice addio all’Inter? I motivi della scelta

Secondo Sport Mediaset, Handanovic potrebbe lasciare l’Inter e il calcio giocato a fine stagione.

I motivi principali sarebbero due: la perdita del posto da titolare in favore di André Onana, che ormai sembra inamovibile nello scacchiere di Simone Inzaghi; e le continue critiche ricevute dai tifosi per gli errori negli ultimi tempi.

Critiche che avrebbero dato fastidio ad Handanovic, non meritevole – secondo il suo punto di vista – di essere considerato il capro espiatorio di tutti i problemi dell’Inter.

PIERFRANCESCO VECCHIOTTI

Sei qui: Home » Copertina » Handanovic-Inter, cambia tutto: la decisione sul futuro