Sirene estere per l’attaccante nerazzurro: il piano dell’Inter

In casa Inter la situazione riguardante i rinnovi di contratto continua a tenere banco.

Tanti i nomi sulla lista di Marotta e company: primi fra tutti quelli di De Vrij, Skriniar e Dzeko, pilastri ancora oggi della squadra di Inzaghi ma possibili partenti fra qualche mese (o addirittura settimana).

Destini, quelli dei tre calciatori sopra menzionati, che appaiono però diversi: se i due difensori non sono per niente sicuri di restare a Milano, diverso è il discorso riguardante l’attaccante bosniaco. Almeno stando alle ultime indiscrezioni.

Lukaku-Dzeko
Dzeko Inter futuro

Dzeko-Inter, rinnovo più vicino: le cifre

Il futuro di Edin Dzeko sembra tingersi sempre più di nerazzurro.

LEGGI ANCHE:  Zaniolo al Galatasaray, è fatta: svelata la cifra che guadagnerà l’Inter!

Il Cigno di Sarajevo anche quest’anno sta dimostrando una certa affidabilità, come dimostrano i 9 gol segnati nelle prime 22 partite stagionali.

Numeri non male per chi ai nastri di partenza si presentava come riserva di Lukaku e che invece, complice l’infortunio del belga, si è riscoperto protagonista.

Secondo Gazzetta.it l’Inter lo premierà proponendogli un nuovo contratto. Le cifre non saranno quelle attuali (5,5 milioni di euro): Dzeko dovrà accettare un’offerta al ribasso e sembra intenzionato a farlo.

Il bosniaco secondo la Rosea vuole concludere la carriera in Italia, rifiutando così le offerte provenienti da Arabia e Stati Uniti.

PIERFRANCESCO VECCHIOTTI

Sei qui: Home » News Inter » Sirene estere per l’attaccante nerazzurro: il piano dell’Inter