Sabatini a Kickoff dal Pengwin: “Non mi entusiasmo per Lukaku tanto quanto per Dzeko!”

Giornate intense e ricche di partite, per via del Mondiale in Qatar. Oggi si concluderà la seconda giornata dei gironi e domani inizierà subito la terza e ultima, dopodiché, al via con gli Ottavi di Finale.

A fine gare, ogni sera, sulla piattaforma streaming Twitch va in onda il programma KickOff del Pengwin, condotto insieme a Sandro Sabatini.

Ieri sera, tra le tante cose, si è parlato molto di Romelu Lukaku, tornato in campo, seppure per pochi minuti, dopo il secondo infortunio stagionale subito in campionato con l’Inter.

Le considerazioni su Lukaku

Lukaku
Getty Images, Lukaku, Belgio, Mondiale

Romelu Lukaku ha giocato una manciata di minuti senza riuscire a lasciare il segno nella pesante sconfitta del suo Belgio contro il Marocco per 2 a 0.

Il Pengwin dice: “Tornerà Lukaku per la sfida con la Croazia, e se rientrasse come è rientrato in Champions con il Viktoria Plzen potrà essere decisivo anche nell’ultima partita del girone“.

LEGGI ANCHE:  Cassano senza freni: "Inzaghi deve vergognarsi, è un parac***"

Sandro Sabatini, invece, non si sbilancia su Big Rom: “Non mi entusiasmo per Lukaku tanto quanto per Dzeko. Che sia potente è fuori dubbio, potrà prendere sulle spalle la squadra in questa difficile partita“.

Infine, dice la sua anche l’ex Cagliari Jeda, ospite della serata: “La difesa della Croazia è estremamente tosta e solida fisicamente, con Lukaku il Belgio sarà alla pari. Lui da solo potrebbe impensierire i due centrali di difesa. Il Canada ha avuto molti problemi da quel punto di vista“.

Sei qui: Home » News Inter » Sabatini a Kickoff dal Pengwin: “Non mi entusiasmo per Lukaku tanto quanto per Dzeko!”