Sei qui: Home » News Inter » Stramaccioni torna sulla cessione di un gioiello: “Non volevo che l’Inter lo vendesse”

Stramaccioni torna sulla cessione di un gioiello: “Non volevo che l’Inter lo vendesse”

Andrea Stramaccioni, ex allenatore dell’Inter e attualmente commentatore per la Rai per i mondiali in Qatar, dove ha allenato fino a poco tempo fa, è tornato a parlare della cessione di Mateo Kovacic al Real Madrid.

Stramaccioni – Cessione di un gioiello

Ecco le parole dell’ex tecnico dell’Inter ai microfoni della RAI:

“È un giocatore che a me è sempre piaciuto, ero innamorato di lui. È stata un’opportunità economica, il Real Madrid ha offerto tantissimi soldi per un ragazzo molto giovane. A livello personale, io l’avrei tenuto”.

Stramaccioni
Stramaccioni cessione gioiello

Risalta quindi come il tecnico volesse tenere il centrocampista croato all’Inter.

LEGGI ANCHE:  Nessuno come Brozovic ai Mondiali: l'incredibile statistica

Kovacic – I numeri con l’Inter

Nei due anni all’Inter tra il gennaio 2013 e l’agosto 2015, Mateo Kovacic ha raccolto 97 presenze con 8 goal totali affermandosi come uno dei migliori talenti del tempo grazie alle proprie capacità da box to box.

Nonostante la volontà di Stramaccioni per tenerlo in rosa nell’agosto del 2015 è arrivato il trasferimento al Real Madrid e in seguito al Chelsea, in prestito inizialmente e poi a titolo definitivo, dove gioca tutt’ora.

Giacomo Pio Impastato