Sei qui: Home » Copertina » Belgio, si ferma ancora Lukaku: le condizioni dell’attaccante

Belgio, si ferma ancora Lukaku: le condizioni dell’attaccante

Non arrivano buone notizie dal ritiro del Belgio in Qatar. Le condizione di Romelu Lukaku continuano a complicare i piani del CT Martinez.

Problemi per Lukaku: quante partite salterà

Secondo quanto riportato da una fonte dello staff all’agenzia AFP, l’attaccante dell’Inter anche ieri non avrebbe svolto la sessione d’allenamento con il resto del gruppo.

Ora è ufficiale: Lukaku salterà sicuramente le prime due partite del Mondiale, rispettivamente contro Canada (23 novembre) e Marocco (27 novembre).

Lukaku Infortunio

Infortunio Lukaku, quando rientra

Martinez sapeva che la sua convocazione sarebbe stata un rischio, ma al momento la scelta non sta pagando. La speranza è quella di riaverlo a disposizione almeno per la terza gara del girone, fissata per il primo dicembre contro la Croazia di Brozovic.

LEGGI ANCHE:  Inter, retroscena Hakimi: lo ha detto agli ex compagni

Contro il Canada allora pronto Batshuayi a guidare l’attacco dei Red Devils, supportato sulla trequarti da De Bruyne e Hazard.

Questa la probabile formazione:

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Debast, Alderweireld, Theate; Meunier, Witsel, Tielemans, Carrasco; De Bruyne, E. Hazard; Batshuayi.