Sei qui: Home » News Inter » Nuovo stadio, grande novità: potrebbe succedere già a gennaio

Nuovo stadio, grande novità: potrebbe succedere già a gennaio

Nei dintorni di Milano tiene sempre banco il tema legato al futuro dello stadio Meazza. Inter e Milan da tempo sono a lavoro per decidere, insieme a chi di dovere, quali saranno le sorti di San Siro.

Stando a quanto riporta questa mattina La Gazzetta dello Sport, domani potrebbero arrivare importanti conferme sul progetto.

Infatti, sarà previsto un incontro con il Comune di Milano nel quale verrà presentata la relazione conclusiva relativa al dibattito pubblico sul nuovo stadio.

Nuovo Stadio San Siro: pronto entro cinque anni

San Siro, stadio, Inter

Inter e Milan fremono per capire cosa ne sarà del futuro Meazza. Domani, entrambe le società avranno la possibilità di ascoltare quanto emerso dalle dieci precedenti riunioni e, in base a ciò, prepararsi al prossimo passo per avere il prima possibile l’ok definitivo del Comune: l’obiettivo è di dare il via al progetto esecutivo già da gennaio del 2023.

LEGGI ANCHE:  Camerun, caso Onana: lo sfogo social del portiere dell’Inter

L’intenzione, sia dell’Inter e sia del Milan, è quella di non ritardare ulteriormente anche perché se dovesse arrivare l’approvazione finale, i lavori della Cattedrale potrebbero partire già nel 2024.

Se così fosse, l’inaugurazione ufficiale dell’impianto potrebbe avvenire per la stagione 2027-2028.

Gli introiti previsti, inoltre, a fronte di una spesa totale di circa 1,3 miliardi di euro, sarebbero di circa 40 milioni annuali per ciascun club.

C’è ancora un rischio, però. Infatti, come sottolineato dal sindaco di Milano Beppe Sala, se dovessero presentarsi ulteriori intoppi burocratici, come ad esempio quello riguardante demolizione dell’attuale San Siro, Inter e Milan potrebbero spostare il progetto altrove.