Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Skriniar ancora all’Inter? Arriva la risposta di Marotta

Skriniar ancora all’Inter? Arriva la risposta di Marotta

L’Inter arriva alla pausa con un bel po’ di incertezze: qualcuna legata ad un inizio di stagione balbettante, diviso tra una grande Champions e un campionato che stenta a decollare; altre che prendono vita dal futuro incerto di alcuni suoi leader, uno su tutti Milan Skriniar.

Il forte difensore slovacco ha il contratto che scade a giugno 2023 e non è ancora sicuro di quello che sarà il suo futuro.

Sul tema è intervenuto anche Beppe Marotta, in occasione della presentazione del nuovo libro di Marco Bellinazzo: “Le nuove guerre del calcio“.

Rinnovo Skriniar
futuro Skriniar Marotta

Marotta su Skriniar: “Sono ottimista”

L’amministratore delegato dell’Inter ha parlato così del futuro di Skriniar:

“Una squadra non dipende mai da una persona, ma ovviamente nei confronti di Milan c’è grande rispetto perché sappiamo di aver a che fare con un professionista di immenso valore.

La negoziazione è avviata da tempo, per questo sono ottimista, ma oltre a lui ci sono tanti altri che meriterebbero una conferma: purtroppo, però, le logiche aziendali non ce lo consentono.

Detto ciò, ripeto che sono ottimista per quanto riguarda una conclusione positiva della trattativa”.

Marotta sicuro: “Oggi la Serie A è campionato di transizione”

Marotta prosegue nel suo intervento spiegando il perché delle difficoltà dei club italiani nel tenere i migliori calciatori in rosa:

LEGGI ANCHE:  Inzaghi: "Lukaku deve stare sereno", poi il commento sulla situazione Onana

“In Italia siamo penalizzati, rispetto agli anni 2000 il nostro campionato è di transizione per le logiche concorrenziali europee.

Questo però non significa che i calciatori bravi non debbano essere riconfermati”.

PIERFRANCESCO VECCHIOTTI