Sei qui: Home » News Inter » Lukaku parte con il Belgio, ma la sua convocazione non è ancora certa: svelata la data della decisione definitiva

Lukaku parte con il Belgio, ma la sua convocazione non è ancora certa: svelata la data della decisione definitiva

Romelu Lukaku era tornato in campo dall’infortunio il 26 ottobre, dove ha giocato una decina di minuti contro il Viktoria Plzen, segnando anche un gol. Nonostante il gigante belga fosse oramai rientrato, ha poi subìto una ricaduta sul precedente infortunio, mettendo a rischio la sua presenza per il Mondiale in Qatar con il suo Belgio.

Lukaku, l’esito della risonanza magnetica

Tutt’ora, infatti, la partecipazione di Lukaku ai Mondiali è a rischio. Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, Big Rom prenderà parte al ritiro in Kuwait con i compagni, dato che la risonanza magnetica di ieri sera ha dato esito positivo, ma non è da escludere una non convocazione last minute.

Lukaku Condizioni Belgio

Fino a quando il CT Martinez può sostituire Lukaku? C’è la data!

Il bomber belga non prenderà parte all’amichevole tra Egitto e Belgio in programma venerdì 18 novembre e verrà rivalutato per capire se potrà prender parte al Mondiale nelle sue condizioni.

LEGGI ANCHE:  Non solo Inter su Thuram: un altro club di Serie A sul francese!

Da regolamento, gli allenatori possono cambiare la loro lista dei convocati fino a sabato 19 novembre, vigilia dell’esordio della manifestazione che avrà inizio proprio domenica alle 17:00 con la gara tra Qatar e Ecuador. A prescindere se verrà convocato o meno, al debutto del Belgio contro il Canada il 23 novembre Big Rom non scenderà in campo.