Sei qui: Home » Copertina » Marotta: “Il nuovo stadio è in fase di stallo”, poi la risposta sul rinnovo di Dzeko

Marotta: “Il nuovo stadio è in fase di stallo”, poi la risposta sul rinnovo di Dzeko

L’AD dell’Inter, Giuseppe Marotta, ha parlato in un’intervista ai microfoni di Radio 1. Il dirigente nerazzurro ha toccato diversi temi: dal rinnovo di Dzeko, a Lukaku, al mercato e al nuovo stadio. Queste le sue parole.

Inter Marotta intervista

Su Dzeko:Ha il vizio del gol e questa cosa deve essere tenuta in considerazione. Al momento opportuno avvieremo i contatti per il prolungamento. Il nostro desiderio è quello ma poi ci deve essere una volontà esplicita da parte del calciatore. Non penso possa finire come con Perisic perché ha dimostrato di voler rimanere e lo merita”.

Su Lukaku: “Spero possa tornare già dal 4 gennaio, voleva tornare in fretta in forma anche per il Mondiale ma dobbiamo restare cauti”.

Sul mercato: Le opportunità vanno colte ma non penso ce ne saranno: questo è un gruppo competitivo”.

Sulla famiglia Zhang:Tutti hanno dovuto ridimensionare gli investimenti, ma vogliamo restare competitivi. Ci vuole rispetto per la famiglia Zhang che ha investito tanto. Dopo la pandemia, però, nessuno ha potuto investire come prima”.

Sul nuovo stadio:Ci sono difficoltà burocratiche, servirebbe un iter più fluido. La situazione, curata da Antonello, è in stallo. Spero si possa risolvere presto”