Sei qui: Home » News Inter » Niente Mondiali, Gosens si sfoga: “Fa male, ma adesso penserò solo ad un obiettivo”

Niente Mondiali, Gosens si sfoga: “Fa male, ma adesso penserò solo ad un obiettivo”

Robin Gosens, esterno di centrocampo dell’Inter, è intervenuto ai microfoni di Rheinische Post, parlando della sua delusione provata dopo la non chiamata del ct tedesco Hans-Dieter Flick per i prossimi mondiali in Qatar.

Niente Qatar per Gosens, le sue parole:

“Mi sono sentito meglio in altri momenti. Certo che posso capire le motivazioni di Hansi Flick, ma ovviamente speravo di partecipare al torneo. Il sogno di una vita era vicino, ma si è infranto e fa male. Conosco i ragazzi e sono amico di molti di loro: ovviamente terrò le dita incrociate.

Gosens

“Un giorno in Bundesliga? Certo che prima o poi voglio giocare in Bundesliga, ma il mio obiettivo è affermarmi all’Inter. Sento di non essere ancora arrivato. Nell’allenamento quotidiano vedo di avere il livello per sfondare in un top club come l’Inter”. 

Si era infatti vociferato qualche mese fa che Gosens fosse vicino a sbarcare in Bundesliga, ma una volta saltato il trasferimento, Robin ha lottato duramente per mostrare le doti mostrare ai tempi dell’Atalanta anche ai tifosi nerazzurri. Un miglioramento c’è stato, ma dovrà continuare duramente per diventare un ‘imprescindibile’ per questa squadra.