Sei qui: Home » News Inter » Inter, tiene banco la questione societaria: spunta una nuova ipotesi per la cessione

Inter, tiene banco la questione societaria: spunta una nuova ipotesi per la cessione

Il presidente dell’Inter, Steven Zhang, sta vivendo settimane frenetiche sul fronte societario. Le difficoltà economiche di Suning, proprietario della società meneghina, hanno aperto le porte a una eventuale cessione delle quote di maggioranza.

Tuttavia, secondo quanto riportato da Sole 24ore, l’imprenditore cinese sta vagliando tutte le strade possibili per rimanere a capo dell’Inter. Zhang, infatti, non vorrebbe abbandonare il timone della società e starebbe pensando a un rifinanziamento del debito da pagare a Oaktree.

Giuseppe Marotta – Steven Zhang – Alessandro Antonello – Inter

La proprietà cinese deve saldare il proprio debito di 350 milioni al fondo californiano entro il 2024. Il rifinanziamento risulta molto difficile al giorno d’oggi, visto l’aumento dei tassi di interesse. Questa sarebbe, però, l’unica alternativa per pagare il meno possibile di interessi.

LEGGI ANCHE:  Biasin svela: "Lui è il preferito di Ausilio, ma non so se arriverà all'Inter"

Durante l’assemblea dei soci, Steven Zhang aveva smentito le voci inerenti alla vendita della quota di maggioranza dell’Inter. In realtà, il mandato a Goldman Sachs e Raine Group prevede una valutazione di tutte le ipotesi. Soltanto nei prossimi mesi si capirà se Zhang sarà costretto a vendere la società, se troverà un socio di minoranza oppure se riuscirà a rifinanziare il debito.

FEDERICO LUIGI DI MINGO