Sei qui: Home » News Inter » Che attacco di Moggi a Moratti: “Ad Halloween i morti tornano a parlare”

Che attacco di Moggi a Moratti: “Ad Halloween i morti tornano a parlare”

Gli anni passano, ma gli animi tra Inter e Juventus non si placheranno mai per quanto accaduto con Calciopoli. Di recente, infatti, a punzecchiarsi per l’ennesima volta sono stati Massimo Moratti e Luciano Moggi.

Tutto è cominciato dall’attacco dell’ex presidente dell’Inter in un’intervista rilasciata al Corriere Della Sera dove ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Moratti Moggi Calciopoli

“Quello scudetto era il risarcimento minimo per i furti che abbiamo subito. Ci spetterebbe molto di più. La Juventus e Moggi sono stati disonesti sui sentimenti della gente”.

La risposta di Moggi

Alle frecciatine di Moratti, ovviamente, non poteva mancare la risposta di Moggi. Prima è arrivato il commento in un’intervista a Il Bianconero dove ha detto una frase in particolare:

LEGGI ANCHE:  Lite Onana-Song, spunta un video inedito: “Si é messo a piangere!”

“Moratti si dovrebbe vergognare a dire qualcosa, vergognoso rompere le scatole alle persone in questo modo”.

Nelle ultime ore, invece, Moggi ha continuato a punzecchiare Moratti scrivendo così:

Moggi Moratti

“Caro Moratti, ad Halloween i morti potrebbero tornare a parlare attraverso le intercettazioni. ‘Giacinto Facchetti faceva lobbing con gli arbitri’…. Sentenza 2166/18 cda Milan”.

Nicola Morisco