Sei qui: Home » Copertina » Priorità Skriniar, ma ci sono altri calciatori in scadenza: il piano di Marotta

Priorità Skriniar, ma ci sono altri calciatori in scadenza: il piano di Marotta

Quasi un’intera squadra con un futuro ancora tutto da definire. Oltre a Skriniar, in casa Inter vanno in scadenza pure Dzeko, Darmian, Handanovic, Gagliardini, Cordaz e Dalbert, ai quali vanno aggiunti i tre giocatori in prestito (Lukaku, Acerbi e Bellanova). La situazione da definire al più presto, come riporta Tuttosport, è quella relativa allo slovacco, che, in caso di mancato accordo, la dirigenza si vedrebbe obbligata a cedere il suo cartellino a gennaio.

Skriniar
Skriniar Inter scadenze

Il piano di Marotta

Nelle teste di Marotta e Ausilio il centrale slovacco resta la priorità assoluta. Il suo futuro dovrà esser certo già nel giro delle prossime due settimane, perché sulla sua decisione si basa il futuro dell’Inter. L’incontro con il suo entourage è stato posticipato nella speranza di poter blindare già stasera la qualificazione in Champions: Marotta e Ausilio metteranno sul piatto 6 milioni di euro più bonus, la stessa cifra già garantita agli altri big nerazzurri. Cifra comunque inferiore a quella offerta dal PSG, ma i nerazzurri sperano di far leva sulla volontà di Skriniar di restare a Milano, dove negli anni è diventato un leader assoluto.