Sei qui: Home » News Inter » Inter-Viktoria Plzen, Bilek: “Abbiamo imparato la lezione, domani servirà farlo dall’inizio!”

Inter-Viktoria Plzen, Bilek: “Abbiamo imparato la lezione, domani servirà farlo dall’inizio!”

Alla vigilia del decisivo match di Champions League, hanno parlato in conferenza stampa anche due rappresentanti del Viktoria Plzen che hanno presentato il match.

Rispettivamente il tecnico Michal Bilek e il difensore centrale Ludek Pernica hanno analizzato quella che potrà essere la sfida di domani.

DICHIARAZIONI DI BILEK

SUL MATCH – “Dobbiamo essere più attivi dall’inizio, all’andata non abbiamo avuto possesso palla. Servirà un inizio migliore. Contro il Barcellona e il Bayern abbiamo sempre preso gol subito e poi è difficile cambiare la partita. Abbiamo imparato la lezione. Come si motiva la squadra? Non siamo demotivati, sappiamo contro chi giochiamo, sono squadre forti. Domani giocheremo come altre partite, sarà difficile ma non abbiamo nulla da perdere. Servirà inizierà bene la partita”.

MODULO – “Sistema di gioco per domani, 3 o 4 difensori? Abbiamo due varianti, dobbiamo ancora decidere. L’ultima partita contro l’Inter abbiamo iniziato a tre, non è stata una buona scelta. Vedremo domani“.

Inter Viktoria Plzen Bilek

ASSENZE – “Non è facile per noi, perdiamo Kliment che era in ottima forma ed è un giocatore importante per noi. Purtroppo gli infortuni fanno parte del calcio, mancherà lui così come Sykora e Kopic. Noi ce la dobbiamo cavare, anche senza questi giocatori“.

LEGGI ANCHE:  Il giocatore dell'Inter piace all'estero: pronta l'offerta da 30 milioni

DICHIARAZIONI PERNICA

SUL MATCH – “A San Siro è la prima volta per me, è uno stadio spettacolare, spero che ci siano tanti spettatori. Domani servirà essere più audaci, servirà segnare”.

SULLA CHAMPIONS – “Difficoltà con tutte le competizioni? Non è complicato per me, a me piace giocare ogni tre giorni. La preparazione per la Champions è più tosta perché il livello è più alto. Siamo preparati bene per tutte le gare che dobbiamo affrontare. Non torneremo neanche a casa dopo questa partita, ma la situazione migliorerà perché poi ne abbiamo tre in casa”.

TIFO DEL BARCELLONA – “Il Barcellona che ci tifa? Noi giochiamo per il Plzen, non ascolto queste voci”.

SU LUKAKU – “Non sappiamo se giocherà, ma è un attaccante fortissimo, vorrei confrontarmi con lui. Hai studiato Lukaku contro lo Slavia? Non l’ho visto molto, ne hanno parlato i media, dicendo che dobbiamo prendere esempio, ma noi ascoltiamo i consigli del nostro mister“.