Sei qui: Home » News Inter » Il medico del Belgio su Lukaku: “Ci sarà per il Mondiale ma c’è un problema”

Il medico del Belgio su Lukaku: “Ci sarà per il Mondiale ma c’è un problema”

Romelu Lukaku è pronto a tornare in campo. L’attaccante belga si accomoderà in panchina già domani sera in occasione di Inter-Viktoria Plzen e non è esclusa l’ipotesi di vederlo giocare per qualche minuto.

L’obiettivo di Big Rom, però, è quello di rimettersi subito in forma. Il prossimo mese comincerà il Mondiale e Lukaku con il suo Belgio vuole essere protagonista.

Lukaku
Lukaku Inter Belgio

Parla il medico della nazionale belga

Sulle condizioni di Lukaku ha parlato il medico della nazionale belga, Kristof Sas, che si è espresso così sull’attaccante dell’Inter:

Il Mondiale non è in pericolo per Romelu. Ovviamente è stato fuori per molto tempo, sarà una corsa contro il tempo, non per metterlo in forma dal punto di vista medico, ma per fargli raggiungere il top della forma. Il ritmo è importante per ogni giocatore, anche se diventa meno importante più esperienza hai. Ora c’è ovviamente una grande differenza con il tempismo normale di un torneo importante. Normalmente c’è sempre un grande divario tra la fine della competizione e l’inizio della Coppa del Mondo o del Campionato Europeo. Ora non è così e questo ha due conseguenze. Da un lato, i giocatori che si infortunano poco prima dell’inizio del torneo hanno molte meno possibilità di rimettersi in forma. I giocatori che hanno meno ritmo, invece, iniziano il torneo in svantaggio perché normalmente tutti iniziano allo stesso ritmo”.

Nicola Morisco