Sei qui: Home » News Inter » Italiano non ci sta: “Su Milenkovic è fallo, ennesima volta che succede!”

Italiano non ci sta: “Su Milenkovic è fallo, ennesima volta che succede!”

Alle 20 e 45 è iniziata Fiorentina-Inter, match valevole per l’undicesima giornata di Serie A. Gli uomini di Simone Inzaghi sono chiamati ad una prestazione in linea con le ultime uscite per poter continuare la rincorsa ai posti europei.

La Fiorentina di Vincenzo Italiano invece devono assolutamente invertire un avvio di campionato abbastanza deludente considerando l’ottima stagione passata. Infatti al momento la Fiorentina è al tredicesimo posto a -1 dall’Empoli ma a solo 5 punti di distanza dalla zona retrocessione.

Partita finita sul 3 a 4, per i nerazzurri le reti di Nicolò Barella e Lautaro Martinez e(doppiamente).

Fiorentina-Inter, i precedenti

Andando ad analizzare lo storico di questa partita si può vedere come l’Inter abbia vinto ben 14 match su 26 totali conditi da 6 pareggi. Invece la Fiorentina è riuscita a vincere soltanto 6 volte in passato contro l’Inter.

Nella passata stagione all’Artemio Franchi l’Inter era riuscita a vincere per 3 a 1 con goal di Perisic, Dzeko e Darmian. Nella gara di ritorno a San Siro invece un pareggio per 1 a 1 con Dumfries marcatore per i nerazzurri.

Fiorentina-Inter, le dichiarazioni a fine gara di Italiano

Ecco le dichiarazioni a fine partita per Sky di Vincenzo Italiano:

“Sinceramente non so neanche che dire, nel senso che penso all’ennesimo dubbio su già subito, c’era un fallo a favore nostro, era come averla vinta dopo aver recuperato contro l’Inter. Era un premio per i ragazzi. Purtroppo siano dispiaciuto. Abbiamo perso una partita non meritando di perderla”.

“Era fallo quello. Tira la maglia a Nikola. L’arbitro ha deciso cosí ma non è la prima volta che accade”.

Il tecnico toscano si è spostato ai microfoni di DAZN:

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Inter, servono due condizioni per arrivare a Kessié!

“C’è grande dispiacere per non aver fatto punti. L’obiettivo era muovere la classifica in campionato, ma non ci siamo riusciti. Per me finire sul 3 pari era come aver vinto. Dispiacere enorme.’’

“Manca trovare equilibrio. Nelle ultime gare è stato risolto il problema del gol, 5 in Conference e 1 stasera quindi siamo cresciuti. Due punte e trequarti ci aiutano, ma ogni tiro subito prendiamo gol e ci complichiamo la vita. Bisogna spingere contro le squadre più deboli, stiamo lasciando punti per strada e dobbiamo riprenderli. Abbiamo perso 4/5 punti facili, soprattutto in trasferta dove dobbiamo migliorare.”

“Noi nel momento in cui muoviamo palla portiamo mezzali a fare la mezza punta. Nel secondo tempo serviva una punta che potesse legare con Cabral e potesse lottare fisicamente con la difesa nerazzurra. Stiamo provando diverse situazioni, quando la squadra le assimilerà arriveranno i risultati sperati.”

Giacomo Pio Impastato